Home // Staff tecnico // News // Archivio foto // Syncro // Area tecnica //  meeting Empoli // Downloads //  Team Nuoto Toscana Empoli a.s.d. 
Siete in:       Home page

   

Sito Ufficiale della società Team Nuoto Toscana Empoli

 

 

                                

 

 

 IMPEGNI DEL SETTORE NUOTO

Reduci dalle splendide prestazioni di Linda Caponi e Lorenzo Tarocchi ai Criteria giovanili nazionali di Riccione, dove è stato pure ottenuto il nono posto nella classifica ‘Cadetti’ maschi, nonché il quarto di Alberto Campigli, ’96, nei 200 farfalla ‘Juniores’ e il terzo, con relativa medaglia di bronzo, di Gianmarco Sansone, ’00, nei 200 farfalla ‘Ragazzi’, i nostri atleti cercheranno di ripetersi in altre prestigiose rassegne. Domenica 6 e lunedì 7 aprile sette biancazzurri saranno di scena, sempre a Riccione, ai campionati italiani indoor di fondo. Linda Caponi, Martina Franceschi, Andrea Campigli e il ‘veterano’ di tale specialità, Simone Ercoli, disputeranno i 5000 stile; Matilde Cenci, Angelo Del Duca e Simone Del Duca si cimenteranno nei 3000 stile. A seguire, da martedì 8 a sabato 12 aprile, ancora nella località romagnola, si terranno i campionati italiani ‘Assoluti’ primaverili per i quali il responsabile tecnico della società, Giovanni Pistelli, ha convocato cinque allievi: Linda Caponi, in gara nei 400 misti e nei 200, 400, 800 e 1500 stile; Ginevra Taddeucci (400, 800 e 1500 stile); Andrea Campigli (100 e 200 farfalla), Alberto Campigli (400, 800 e 1500 stile), Lorenzo Tarocchi (200 dorso, 200 e 400 misti, 400 e 1500 stile). Invece, a livello regionale, i più ‘piccoli’ portacolori del T.N.T. Empoli parteciperanno a due interessanti manifestazioni: dalle 9.30 di domenica 6 aprile, ventisette ‘Esordienti B’, otto femmine e diciannove maschi, in turno unico con gli ‘Esordienti A’, scenderanno in vasca per il 16° memorial ‘Lorenzo Belcari’ a Pontedera; nella stessa mattina, alla piscina ‘Renato Dani’ di S. Marcellino (Firenze), diciannove biancazzurri, otto bambine e undici bambini, sosterranno la quinta prova del campionato provinciale ‘Propaganda’ insieme a concorrenti di altre quattro società toscane. Frattanto, nel medesimo impianto fiorentino, si è svolta la 1/a gara estiva a tempi degli ‘Esordienti A’ e la 7/a degli ‘Esordienti B’, per i rispettivi campionati regionali, con i nostri giovani atleti in evidenza. Negli ‘Esordienti A’, Alessio Daini, ’02, si è aggiudicato i 400 misti e i 200 rana; in quest’ultima specialità Mattia Lupi, per la classe ’01, è giunto terzo. Tra gli ‘Esordienti B’, i risultati da podio sono stati più numerosi. Nell’apnea virata 50mt, primi sia Filippo Lisi, ’04, sia Andrea Zanni, ’03 (che si è imposto pure nei 100 rana), con Ettore Mori, ’03, terzo. Inoltre Mirko Cerri, ’04, si è classificato secondo nei 100 stile. Terza Anita Mori, ’05, nei 50 rana dove, nella classe ’04, ha vinto Viola Masotti (arrivata seconda nell’apnea virata 50mt), davanti a Ester Iula (terza nei 100 stile). Terzo, infine, Matteo Prislei, ’04, nei 50 rana.   

     OTTIME PRESTAZIONI PER IL SINCRONIZZATO      

Risultati positivi per le atlete del Sincronizzato ai campionati italiani invernali di esercizi obbligatori disputatisi a Civitavecchia. Gran parte delle atlete, nelle gare riservate alle categorie ‘Esordienti A’ e ‘Ragazze’, hanno guadagnato l’accesso ai nazionali ‘tricolori’ estivi per tutti i tipi previsti di esercizi liberi, cioè il ‘Solo’, il ‘Duo’, la ‘Squadra’ e il ‘Combinato’. Tra le cinque ‘Esordienti A’, il miglior piazzamento è stato ottenuto da Giulia Cecconi, 47/a su 410 concorrenti. Molto brava Livia Chiarugi, che ha conquistato il 55° posto. Pure Matilde Migliorini e Margherita Gallorini si sono classificate entro la 300/a posizione, la barriera fissata per qualificarsi alla rassegna estiva, mentre Chiara Guidi, 316/a, sarà comunque ripescata grazie alle prestazioni fornite dalle sue compagne di squadra. Nella categoria ‘Ragazze’, su 484 partecipanti, erano impegnate otto ‘sincronette’ di casa nostra e l’esibizione più apprezzata dalla giuria è stata quella di Olivia Giustini che ha conseguito la 36/a posizione. Inoltre Valentina Alderotti è arrivata 107/a e la ‘piccola’ Livia Chiarugi si è fatta valere anche nella categoria superiore centrando il 211° posto. Altre tre biancazzurre, Valentina Allegri (226/a), Anna Caprara (241/a) e Anna Paola Mezzetti (253/a), hanno acquisito il pass, dato che il limite era sempre la 300/a posizione. Così Vittoria Lisi, 313/a, e Lisa Michelini (360/a) sono per il momento escluse dai campionati estivi ma potrebbero essere ancora ammesse con lo stesso criterio in vigore per le ‘Esordienti A’.   

 AI PIEDI DEL PODIO!!  

TN.T. Empoli ai piedi del podio nel medagliere ai campionati giovanili invernali regionali disputatisi alla piscina ‘Rosi’ nel complesso sportivo ‘La Bastia’ a Livorno. La società, infatti, è giunta quarta fra le trentadue iscritte alla principale rassegna toscana, conquistando 19 ori, 9 argenti e 13 bronzi. le vittorie sono state ottenute da Lorenzo Tarocchi, ’95, (200 stile Unica, 200 misti Unica, 1500 stile Cadetti, 400 misti Cadetti, 400 stile Cadetti); Linda Caponi, ’98, (100 stile Juniores, 200 stile Juniores, 400 stile Juniores, 800 stile Juniores, 200 misti Juniores, 400 misti Juniores); Andrea Campigli, ’96, (400 stile Juniores, 1500 stile Juniores); Alberto Campigli, ’96, (200 stile Juniores); Leonardo Gambi, ’98, (200 dorso Ragazzi); Gianmarco Sansone, ’00, (100 farfalla Ragazzi, 400 misti Ragazzi, 200 dorso Ragazzi); Dario Giustini, ’96, (400 misti Juniores). Piazze d’onore, quindi, per Leonardo Gambi, ’98, (100 stile Ragazzi, 100 farfalla Ragazzi ex-aequo con Domenico Barillaro dell’Uisp Cascina); Simone Del Duca, ’00, (200 stile Ragazzi); Alberto Campigli (100 farfalla Juniores, 200 farfalla Juniores, 400 stile Juniores); Alessandro Zannelli (200 rana Juniores); Matteo Botti, ’98, (400 stile Ragazzi); Dario Giustini (200 misti Juniores). Terzi posti, invece, di Simone Del Duca, ’00, (1500 stile Ragazzi); Lorenzo Tarocchi (200 dorso Unica); Dario Giustini (50 dorso Juniores, 200 dorso Juniores); Pilar Pini, ’01, (200 dorso Ragazzi); Andrea Campigli (200 stile Juniores, 200 farfalla Juniores); Benedetta Morandi, ’99, (200 rana Juniores); Leonardo Gambi (100 dorso Ragazzi); Ginevra Taddeucci, ’97, (400 stile Cadetti); Gianmarco Sansone (200 misti Ragazzi, 200 farfalla Ragazzi).

 

     CHE BRAVE LE RAGAZZE DEL SYNCRO!!!

Nuovo significativo obiettivo centrato dalle ‘sincronette’. Alla piscina di Pietralata a Roma, le juniores Sara Dani e Diletta Scudieri hanno conquistato l’accesso al campionato italiano estivo di categoria grazie alla prestazione fornita nell’esercizio di ‘duo’, premiata dalla giuria con 62,1 punti, ai ‘tricolori’ invernali. Di minor spessore tecnico, viceversa, le esibizioni eseguiote dalle concorrenti negli esercizi obbligatori, nonostante Olivia Giustini, che si è misurata nella categoria superiore alla sua giungendo 113/a, si sarebbe piazzata undicesima fra le partecipanti nate come lei nel 2000. Dal proprio canto, la terza juniores in gara, Alessia Biagini, ha concluso al 245° posto. Adesso, sabato 22 e domenica 23 marzo a Civitavecchia, saranno le Esordienti ‘A’ e  le ‘Ragazze’ della scuola di nuoto sincronizzato a cimentarsi negli ‘invernali’ nazionali. Le atlete guidate dalle brave allenatrici Benedetta Alderighi, Jessica Fagiolini e Federica Fagiolini, hanno buone probabilità di porsi in evidenza negli esercizi obbligatori, unica specialità prevista per loro in quest’appuntamento. La squadra delle Esordienti ‘A’, impegnata sabato, comprende Livia Chiarugi, Margherita Gallorini, Giulia Cecconi, Matilde Migliorini e Chiara Guidi. La formazione delle ‘Ragazze’, di scena domenica, è a sua volta composta da Valentina Alderotti, Valentina Allegri, Anna Caprara, Olivia Giustini, Vittoria Lisi, Anna Paola Mezzetti, Lisa Michelini e dalla più giovane Livia Chiarugi, grazie alle sue brillanti performance offerte pure in questa categoria.  La stagione in corso sta dunque continuando a regalare grandi soddisfazioni al ‘sincro’ di casa nostra, confermatosi intanto ai vertici tra i club della Toscana. Infatti, nelle manifestazioni già svoltesi per Esordienti ‘A’, Livia Chiarugi ha inanellato due medaglie d’oro a Livorno e a Prato, dove pure Chiara Guidi ha colto il pass per gli italiani ‘invernali’, nonché una di bronzo nella prima prova a Massarosa. In quest’ultima località, si sono distinte anche le Esordienti ‘B’ e quelle ‘C’, poiché undici sulle dodici portacolori del T.N.T. Empoli hanno incamerato il brevetto ‘stelle’, traguardo solo sfiorato dalla loro compagna di squadra Ilaria Loreti, scesa in vasca influenzata ma decisa a completare il gruppo nelle prossime sessioni

 

    GARE SYNCRO FINE SETTIMANA

Fine settimana di grande importanza per le ‘sincronette’ Juniores (classi ’96/’97/’98) impegnate sabato 8 e domenica 9 marzo nel campionato tricolore invernale di categoria, in programma alla piscina di Pietralata a Roma. Accompagnate dalle loro allenatrici Jessica Fagiolini e Benedetta Alderighi, alle quali spetta buona parte di merito nella qualificazione delle proprie allieve alla massima rassegna nazionale, Sara Dani, Alessia Biagini e Diletta Scudieri sono pronte a misurarsi con le migliori avversarie tesserate con società di tutta Italia di nuoto sincronizzato. Insieme alle tre ‘Juniores’, che lo scorso 23 febbraio hanno centrato il primo posto nella competizione a livello regionale grazie all’esercizio di ‘duo’ con protagoniste la Scudieri e la Dani, saranno in gara due atlete più giovani, Olivia Giustini e Valentina Alderotti (nate nel 2000), perché, pur appartenendo per età alla categoria ‘Ragazze’, hanno già ottenuto brillanti risultati anche in quella superiore.     

 EXPLOIT PER IL SETTORE SYNCRO

                                                   

Exploit delle sincronette nella prima prova regionale ‘Propaganda’ di questa stagione svoltasi a Rignano sull’Arno. Infatti, in ciascuna delle tre categorie, le atlete hanno conquistato sia la medaglia d’oro che quella di bronzo, insieme a tanti buoni piazzamenti. Tra le Esordienti ‘B’, successo di Sofia Vannuccini, classe 2004, e terza Noemi Vignoli, ’04; nelle Esordienti ‘C’, 1/a Fiamma Ciolli, ’05, e 3/a Alice Nencioni, ’05; fra le Esordienti ‘D’, 1/a Aurora Tortorelli, ’06, e 3/a Giada Cambini, ’07.   

 6^ POSIZIONE AL MEETING DI VIAREGGIO

Splendida sesta posizione nella classifica generale al 37° ‘Meeting di Carnevale 2014’ svoltosi a Viareggio. Il club, grazie a quattro medaglie d’oro, due d’argento, una di bronzo e vari finalisti, ha ottenuto con 86 punti questo significativo risultato su quarantuno società di tutt’Italia partecipanti alla tradizionale manifestazione. I successi della squadra allenata dal tecnico Giovanni Pistelli e dai suoi collaboratori, sono stati centrati da Leonardo Gambi, ’96, nei 100 dorso ‘Ragazzi’; da Gianmarco Sansone, 00, nei 100 farfalla e nei 200 misti ‘Ragazzi’ e da Linda Caponi, ’98, nei 400 stile ‘Juniores’, dove ha realizzato la miglior prestazione della kermesse nella sua categoria, arrivando pure 2/a nei 400 misti. L’altra piazza d’onore è stata conseguita da Dario Giustini, ’96, nei 400 misti ‘Juniores’, mentre Alberto Campigli, ’96, ha chiuso al 3° posto i 100 farfalla ‘Juniores’. Gli Esordienti ‘B’, dal canto loro, si sono comportati molto bene al 2° trofeo ‘Massarosa’, arrivando quarti in graduatoria con 179 punti pur non avendo schierato Esordienti ‘A’ come hanno, invece, fatto altre società corregionali fra le tredici partecipanti alla rassegna. Perciò i giovani atleti sono saliti molte volte sul podio. Ecco il dettaglio. I 50 farfalla sono stati vinti da Filippo Lisi, ’04; nei 50 farfalla ’03, 2° Andrea Zanni; nei 50 dorso femminili ’04, 2/a Viola Masotti e 3/a Ester Iula; nei 50 dorso maschili ’04, 3° Mirko Cerri; nei 50 dorso, ’03, 1° Ettore Mori, 2° Andrea Zanni; nei 50 rana ’04, 1° Matteo Prislei; nei 100 misti ’05, 1/a Anita Mori; nei 100 misti ’04, 2° Matteo Prislei, 3° Francesco D’Arpino; nei 100 misti ’03, 1° Simone Zingoni, 2° Kevin Cortini, 3° Giulio Borrelli; nei 100 dorso ’03, 1° Giulio Borrelli; nei 100 rana ’03, 1° Simone Zingoni; nei 100 stile ’05, 1/a Anita Mori; nei 100 stile ’03, 1° Ettore Mori, 2° Nicolas Aufiero, 3° Gianmarco Masotti; nei 200 stile femminili ’04, 1/a Viola Masotti, 2/a Alice Puccetti, 3/a Ester Iula; nei 200 stile maschili ’03, 1° Kevin Cortini; 3/a staffetta 4x50 misti femminile; 2/a staffetta 4x50 misti maschile.

 

                                       BRONZO PER IL SYNCRO !!!

A Massarosa, le Juniores, nella 3/a prova esercizi obbligatori, hanno confermato i loro punteggi di qualificazione al campionato italiano, inoltre quattro Esordienti A hanno guadagnato il pass ai ‘tricolori’ alla 1/a prova di obbligatori: Livia Chiarugi è giunta 3/a, Giulia Cecconi 5/a, Margherita Gallorini 8/a e Matilde Migliorini 9/a in un’affermazione di squadra. Le rimanenti due biancazzurre di questa categoria, Chiara Guidi e Ludovica Cappelli, possono conquistarlo nelle prossime occasioni.

 ANCORA MEDAGLIE IMPORTANTI!!

Ancora una serie di belle prestazioni fornite dai nostri nuotatori impegnati nel 1° meeting ‘Veneto Open’ svoltosi a Monastier, in provincia di Treviso. Gli allievi del tecnico Giovanni Pistelli hanno infatti collezionato molti podi, nella categoria ‘Assoluti’, contro avversari di spicco provenienti da club natatori di tutta Italia. Nei 100 farfalla, 2° posto di Gherardo Bruni; 200 stile (2° Lorenzo Tarocchi); 800 stile (2/a Linda Caponi); 400 stile (1° Andrea Campigli, 2° Lorenzo Tarocchi); 100 stile (2° Lorenzo Tarocchi); addirittura un tris realizzato nei 200 farfalla (1° Gherardo Bruni, 2° Alberto Campigli, 3° Andrea Campigli); 200 misti (1° Lorenzo Tarocchi); 1500 stile (2° Andrea Campigli); 400 stile (1/a Linda Caponi, 3/a Ginevra Taddeucci). Quattro medaglie d’oro, sette d’argento e due di bronzo, insieme ai piazzamenti degli altri finalisti, hanno dunque permesso alla nostra società di figurare tra le migliori partecipanti anche in questa finora inedita manifestazione nazionale. A livello regionale, invece, è arrivato il sesto posto nella classifica generale, cioè comprendente tutte le categorie, al quinto memorial ‘Eleandro Garuglieri’ tenutosi alla piscina di San Marcellino a Firenze, con 79 punti, per la maggior parte scaturiti dalle tredici medaglie conquistate dagli atleti: sei d’oro, cinque d’argento e due di bronzo. Vittorie di Rebecca Spano (400 stile Juniores); Matteo Botti (400 stile e 100 stile Ragazzi ’98); Saverio Ferraro (200 rana Juniores ’97); Benedetta Morandi (200 stile Juniores); Leonardo Gambi (100 farfalla Ragazzi). Piazze d’onore a Matilde Cenci (400 stile Ragazze); Pablo Pini (400 stile e 100 stile Ragazzi ’99); Saverio Ferraro (400 stile Juniores); Leonardo Gambi (400 stile Ragazzi). Terza posizione, quindi, per Rebecca Spano (50 dorso Juniores) e Pilar Pini (400 stile Ragazze).

 

 LORENZO TAROCCHI SUPER!!!

Lezione di nuoto impartita da Lorenzo Tarocchi nel 12° ‘Meeting del Titano – 1° Grand Prix d’Inverno’, svoltosi a Serravalle nella Repubblica di San Marino. Infatti il talento, classe ’95, ha dominato i migliori avversari connazionali nei 400 misti Assoluti, la specialità più completa perché bisogna andar forte a dorso, rana, farfalla e stile libero, coperti in 4’26”34. Il secondo classificato, Andrea Velluti, ’92, dell’Aniene Roma, è giunto dopo 2”5 mentre il terzo in graduatoria, Luca Valentini ’94 dell’Imolanuoto, ha accusato un ritardo di oltre 8” . Addirittura Gregorio Paltrinieri, ’94, inserito nella formazione della Federazione nuoto italiana dove è tra i più promettenti, è arrivato quarto impiegando più di 12” rispetto a uno dei pupilli del tecnico Giovanni Pistelli. Quindi, una delle nostre realtà è già fra i più bravi interpreti dei ‘misti’ in Italia e può competere coi ‘big’ stranieri. Insieme alla conquista della medaglia d’oro, Lorenzo Tarocchi si è piazzato quarto nei 200 misti Assoluti, nono nei 200 dorso, tredicesimo nei 100 dorso, sedicesimo nei 50 dorso Assoluti. Buone pure le performance dei suoi compagni Gherardo Bruni, ’91, quinto nei 200 farfalla e sedicesimo nei 50 farfalla Assoluti, e Linda Caponi, ’98, quarta nei 400 stile, quinta negli 800 stile, tredicesima nei 100 stile, e undicesima nei 200 misti Assoluti. Quest’anno la manifestazione sarà abbinata al trofeo ‘Città di Milano – 2° Grand Prix d’Inverno’ in calendario l’8 e il 9 marzo, altro appuntamento di grande livello. Frattanto sabato 1 e domenica 2 febbraio molti atleti del club  saranno di scena su vari fronti. Dieci di Categoria, cinque atlete e cinque atleti, prenderanno parte per l’intero week-end al 5° memorial ‘Eleandro Garuglieri’ a S. Marcellino (Firenze). Solo domenica, poi, altri otto di Categoria, quattro per la sessione femminile e quattro per quella maschile, saranno presenti al ‘Veneto Open’ a Monastier (Treviso). Sempre domenica, in occasione del 32° meeting nazionale ‘Città di Pontedera’ di Categoria, gareggeranno ventisei atleti, sette ragazze e diciannove ragazzi. Inoltre domenica mattina dieci Esordienti ‘A’ cercheranno di fornire belle prestazioni nella piscina comunale in Viale delle Olimpiadi, al pari dei ventisei Esordienti ‘B’ impegnati di pomeriggio nella 5/a prova dei rispettivi campionati regionali.

 

 OTTIME PRESTAZIONI AL MEETING "STAR 2014"

Prestazioni molto convincenti di dieci talenti al meeting internazionale ‘Star 2014’ svoltosi nella piscina olimpionica di Kranj in Slovenia. A questa rassegna in vasca lunga, divenuta ormai un appuntamento tradizionale nel calendario natatorio europeo, hanno preso parte concorrenti di altri nove prestigiosi club italiani, nonché un consistente numero di atleti in forza a quarantaquattro società di otto Paesi (Austria, Bosnia, Gran Bretagna, Israele, Macedonia, Romania, Svizzera e Slovenia). In quest’ultima edizione, malgrado la notevole caratura degli avversari, gli allievi del tecnico Giovanni Pistelli sono riusciti a conquistare ben quattordici ‘ori’: Gherardo Bruni, ’91, (200 delfino); Andrea Campigli, ’96, (400 e 1500 stile); Dario Giustini, ’96, (50 dorso e 200 misti); Lorenzo Tarocchi, ’95, (200 e 400 misti); Alessandro Zannelli, ’96, (100 rana); Linda Caponi, ’98, (400, 1500 stile e 200 misti); Martina Franceschi, ’98, (800 stile); Ginevra Taddeucci, ’97, (400 e 1500 stile). La squadra, composta pure da Alberto Campigli, ’96, e Barbara Maoggi, ’94, tesserata da quest’anno, ha inoltre ottenuto nove ‘argenti’ e sette ‘bronzi’, per un totale di ben trenta medaglie, unite a piazzamenti in finale. Poi, nonostante la stagione sia ancora nella fase iniziale, i giovani portacolori empolesi hanno stabilito tanti nuovi record personali continuando il processo di maturazione.

   ANCORA OTTIMI RISULTATI DAL SETTORE "SYNCRO"

Brillante inizio di 2014 per le atlete del sincronizzato. Domenica scorsa, nella prova svoltasi a Livorno, hanno infatti conquistato due medaglie d’argento di grande importanza. Olivia Giustini ha colto la piazza d’onore nella categoria ‘Ragazze’, mentre Valentina Alderotti ha realizzato un vero exploit sfiorando la vittoria tra ‘Juniores’ pur appartenendo ancora alla categoria inferiore. In sostanza, la nostra società  ha conteso il successo a rivali anche quattro anni più ‘anziane’ di lei. Inoltre Alessia Biagini ha incamerato il punteggio necessario per accedere ai campionati italiani ‘Juniores’ mentre, fra le nove ‘Ragazze’, inclusa l’Esordiente A Livia Chiarugi, ben otto hanno strappato il pass per poter iscriversi alla rassegna tricolore. Invece Marta Bertolli ne è finora esclusa ma avrà altri due appuntamenti regionali di esercizi obbligatori per avere le stesse probabilità delle sue compagne.

        - SYNCRO -

Ottimi risultati per le sincronette nella gara svoltasi alla piscina di Fucecchio. Quattro su cinque hanno, infatti, centrato la qualificazione per il prossimo campionato italiano invernale ‘Juniores’. L’accesso alla fase decisiva è stato conseguito da Sara Dani e Diletta Scudieri, nelle loro categorie ’98-’97-’96, assieme a Olivia Giustini e Valentina Alderotti, che per età (’01-’02-’03) appartengono ancora alle ‘Ragazze’. 

    

      ESIBIZIONE DEL NUOTO SINCRONIZZATO

Prima esibizione del nuovo anno delle atlete del sincronizzato. Domenica 5 gennaio, infatti, andrà in scena alla piscina coperta comunale empolese l’ormai consueta kermesse ‘Aspettando la Befana’ alla quale prenderanno parte tutte le sincronette portacolori della nostra società. L’inizio della manifestazione è fissato per le 17.30 e l’ingresso, come è piacevole abitudine per qualsiasi rassegna di nuoto sincronizzato, è gratuito. Un’ulteriore ragione per assistere a uno spettacolo che ha comunque molti altri motivi per essere seguito dalla tribuna. Le coreografie in acqua, che verranno eseguite dalle biancazzurre, offrono infatti momenti di vera attrazione. Inoltre le organizzatrici dell’esibizione hanno pensato pure ai i bambini che saranno presenti all’appuntamento, poiché verranno salutati dalla ‘Befana’ durante la serata.  

   ANCORA MEDAGLIE INTERNAZIONALI PER LINDA CAPONI 

Subito due medaglie conquistate da Linda Caponi nella prima rassegna mondiale natatoria della nuova stagione. La nostra grande promessa, dopo gli exploit realizzati nei mesi scorsi nelle massime rassegne internazionali a livello giovanile, ha guadagnato l’argento nei 400 stile, col tempo di 4’19”17, e il bronzo nei 200 stile, coperti in 2’05”89, nella XV edizione delle Gymnasiadi organizzata a Brasilia. L’atleta fucecchiese è stata l’unica toscana convocata per questa manifestazione multidisciplinare riservata a studenti in età ginnasiale, dai 13 ai 17 anni, dal tecnico federale delle nazionali giovanili italiane di nuoto Walter Bolognani. Le gare disputate nella piscina all’interno del complesso sportivo intitolato all’indimenticato pilota brasiliano di Formula 1 Ayrton Senna, hanno dunque evidenziato una condizione più che soddisfacente di uno fra i talenti del nostro club. E il suo allenatore, Giovanni Pistelli, sottolinea anche altri aspetti utili per il prosieguo della sua carriera, prima di quello agonistico: “Per Linda Caponi la lunga trasferta in Brasile – spiega – rappresenta un’ulteriore esperienza sotto il profilo personale. Ad esempio, ha dovuto affrontare la differenza di parecchi fusi orari rispetto all’Italia, nonché un diverso tipo di cucina. Sul piano della competizione, poi, le due medaglie costituiscono un ottimo inizio, tenendo pure conto che non erano in programma gli 800 stile dove, insieme ai 1500 stile, ha finora centrato i risultati migliori. Come terza prova, si è così cimentata nei 400 misti entrando in finale. I responsi cronometrici, invece, non sono significativi, avendo cominciato da poco la preparazione. Inoltre, per lei non è stato un vantaggio gareggiare in vasca di 50 metri dato che si allena nella nostra di 25 metri . In ogni caso, le sue Gymnasiadi sono davvero di buon auspicio”.

 

      INIZIO STAGIONE SYNCRO E 1^ CONVOCAZIONE IN NAZIONALE

A stagione agonistica non ancora iniziata, due portacolori della nostra società del settore sincronizzato sono state convocate dalla F.I.N. per una selezione nazionale. Nella categoria ‘Ragazze’ classe 2000, infatti, Valentina Alderotti e Olivia Giustini prenderanno parte il 31 novembre e il 1° dicembre ad un collegiale a Savona, insieme alle altre otto colleghe scelte dai tecnici federali. Le due atlete avevano già sostenuto un altro allenamento in gruppo con la rappresentativa italiana nel novembre 2011 quando erano nella categoria ‘Esordienti A’. Perciò il 2013/14 è cominciato molto bene per il club che ha inoltre consolidato il suo staff tecnico. La coordinatrice sarà Simona Ricotta, ex atleta della nazionale e, adesso, preparatrice della compagine azzurra ‘Juniores’. Nel lavoro in piscina, alle allenatrici Benedetta Alderighi, Jessica Alderotti e Giulia Vagnoli, verranno affiancate le sorelle Jessica e Federica Fagiolini nonché Ilaria Dani, tutte e tre ex ‘sincronette’. In palestra, poi, Bianca Cocchetti continuerà a curare la preparazione di danza e Mattia Frosini si occuperà di quella atletica. Frattanto è stato compilato il calendario delle prime gare regionali: quella inaugurale si terrà il 15 dicembre a Colle Val d’Elsa con la prima prova a Stelle ‘Esordienti A’ e ‘Ragazze’, come sempre a ingresso gratuito, e la seconda il 22 dicembre alle 9.30 alla piscina intercomunale Fucecchio-Santa Croce con la prima prova Assoluti Obbligatori ‘Juniores’. Quest’anno l’obiettivo della squadra è di confermare e, se possibile, migliorare l’eccellente bilancio realizzato la scorsa stagione, chiusa con la dignitosa ventottesima posizione nella classifica generale alla manifestazione nazionale svoltasi a Catania per la categoria ‘Ragazze’ e dove hanno gareggiato Valentina Alderotti, Olivia Giustini, Sara Dani, Diletta Scudieri, Anna Paola Mezzetti, Lisa Michelini, Anna Caprara e Vittoria Lisi.

Nel 2012/2013, a livello italiano, il nostro settore sincro, che era costituito da trentadue atlete, è giunto 34° nella graduatoria delle società civili e secondo fra i club toscani, mentre nelle gare su scala regionale le atlete hanno conquistato 26 medaglie: 10 d’oro, 7 d’argento e 9 di bronzo.

 

 

    27 OTTOBRE 2013 VII EDIZIONE DEL TROFEO "AZZURRISSIMO"

Elenco società partecipanti        Risultati in area tecnica

 

   LINDA CAPONI - Vice campionessa del mondo juniores nei 1500 stile.

Vice campionessa del mondo juniores nei 1500 stile. L’ascesa alla vetta iridata non conosce soste per Linda Caponi, classe ’98 e vanto della nostra società, grazie alla medaglia d’argento conquistata a Dubai sulla più lunga distanza del nuoto femminile in vasca. Il fantastico bronzo che aveva guadagnato negli 800 stile, con annesso primato italiano, non ha smorzato la carica agonistica di una nuotatrice appena quindicenne ma già adulta sul piano agonistico per gli insegnamenti del tecnico Giovanni Pistelli. Nei 1500 stile doveva scendere sotto il suo ‘personale’ per salire sul podio una seconda volta e la biancazzurra ha risposto limandolo di oltre 3” realizzando un 16’36”62 che la colloca a 6 centesimi dal record tricolore giovanile stabilito addirittura il 26 agosto 1979 dalla Felotti a Firenze. L’oro è, invece, andato alla statunitense Mann, ’97, e il bronzo alla sua connazionale Rongione, mentre la Tettamanzi ha centrato un ottimo quarto posto. Così Linda Caponi è risultata la più brava tra i quattordici azzurrini che hanno partecipato al ‘mondiale’ juniores a Dubai, poiché solo lei ha inanellato due medaglie. In ogni caso, la ragazza di scuola empolese è decisa a compiere altri progressi nella prossima stagione e ha il vantaggio di gareggiare per una società in cui può completare la maturazione con calma. Il nuovo personaggio sportivo di Fucecchio ha il futuro nelle sue braccia, ma adesso si goda le vacanze come una qualunque 15enne.

      BRONZO MONDIALE PER LINDA CAPONI!!!

Linda Caponi, classe ’98 è già leader del nuoto mondiale juniores nella sezione femminile, ha pieno diritto di festeggiare la medaglia di bronzo conquistata ai campionati mondiali juniores negli 800 stile. La straordinaria impresa è stata compiuta a Dubai, negli Emirati Arabi, dove la quindicenne allieva del tecnico Giovanni Pistelli, ha ottenuto il terzo miglior tempo nella prima serie della specialità e sulla distanza che ci ha da sempre dispensato gioie, soprattutto con Novella Calligaris e Federica Pellegrini. L’accostamento alle nostre nuotatrici più conosciute non è irriverente poiché la campionessa fucecchiese ha classe e volontà per diventare una colonna della nazionale assoluta. Intanto, negli 800 stile, la Caponi è stata preceduta, fra le trentatré concorrenti in gara, solo da due avversarie più esperte. Sia la vincitrice australiana, Alanna Bowles, che la statunitense Rebecca Mann, seconda classificata, sono del ’97; inoltre l’americana ha rischiato di perdere l’argento a vantaggio dell’azzurra. La ‘big’ del nuoto empolese ha, infatti, impiegato appena 57 centesimi in più, anche perché ha realizzato il record italiano juniores con 8’38”42, abbassando il suo 8’38’90 stabilito lo scorso 6 agosto ai tricolori di Categoria a Roma. Questa medaglia potrebbe bastare alla Caponi per l’esordio in una competizione iridata ma, con 400 e 1500 stile da disputare, altri podi non sono irraggiungibili.

 3° POSTO AGLI ITALIANI IN CLASSIFICA SOCIETA'

Podio rosa e azzurro per gli juniores ai campionati italiani estivi Categoria svoltisi a Roma. Nuotatori e nuotatrici hanno infatti conquistato il 3° posto nella classifica per società sia femminile che maschile. Nel primo caso, le giovani del club presieduto da Lapo Innocenti sono riuscite ad accumulare 91 punti, di cui 67 nelle prove individuali e 24 con le staffette. Hanno fatto meglio il Team Insubrika-Creval con 107 e la Rari Nantes Torino con 122 punti. I giovani atleti, dal proprio canto, hanno totalizzato 124 punti, dei quali 76 nelle gare singole e 48 nelle staffette. Più in alto, Aurelia Nuoto con 145 e Canottieri Aniene con 199,50 punti. I due terzi posti sono stati il frutto di 12 medaglie complessive e degli ingressi in finale dei portacolori di casa nostra. Nella sessione donne, la mattatrice è stata di nuovo Linda Caponi per aver incamerato tre ori nei 200, 400 e 800 stile e un bronzo nei 400 misti. Da parte sua, Ginevra Taddeucci è giunta terza sia nei 400 che negli 800 stile. Positive le performance di Clarissa Pasquali e Martina Franceschi. Tra gli uomini, Filippo Franceschi ha ottenuto due titoli nei 50 e 100 rana, mentre Lorenzo Tarocchi si è aggiudicato i 400 misti e l’argento nei 200 misti. Una medaglia di bronzo è stata poi guadagnata dalla staffetta 4x100 misti composta da Dario Giustini, Filippo Franceschi, Alberto Campigli e Lorenzo Tarocchi. In bella evidenza, Mirko Petti e Andrea Campigli, che ha conseguito il 4° posto nei 1500 stile. Inoltre, fra i ‘seniores’, Gherardo Bruni si è piazzato terzo scendendo sotto il tetto dei due minuti. Il responsabile tecnico, Giovanni Pistelli, sottolinea un altro aspetto rilevante nelle imprese realizzate dai suoi allievi: “I nostri atleti – spiega – sono tutti residenti a Empoli o nelle località vicine, invece le altre squadre sono formate anche da elementi provenienti da province o regioni diverse. Mi preme dirlo per esaltare questo gruppo straordinario che ci darà tante gioie in futuro. D’altronde, nella scorsa stagione vincemmo tanto, ma in questa ci siamo superati pure come tempi”.

      FANTASTICHE PRESTAZIONI AGLI ITALIANI DI ROMA

Fantastiche prestazioni dei nostri atleti ai campionati italiani estivi Categoria in corso allo Stadio del Nuoto di Roma. La squadra juniores si sta infatti confermando ai vertici nazionali con una serie di risultati straordinari ottenuti dalla giornata inaugurale. E’ forse stato un segno del destino che la prima prova in programma nella manifestazione capitolina, i 400 misti maschili junior, sia stata vinta da Lorenzo Tarocchi. Oltre alla medaglia d’oro, l’eclettico nuotatore ha ancora migliorato il limite personale, dopo esserci già riuscito ai campionati europei juniores a Poznan, portandolo adesso a 4’22”24. Nella sessione maschile un altro titolo è stato conquistato nei 100 rana da Filippo Franceschi, che ha stabilito il suo record in 1’02”84. Insieme a questi acuti, altri si sono qualificati per le finali, mentre la staffetta 4x200 stile, composta da Andrea Campigli, Mirko Petti, Alberto Campigli e Lorenzo Tarocchi, ha pure centrato un lusinghiero quinto posto. Ma, nonostante le splendide performance che sono state finora inanellate dagli juniores, è Linda Caponi la nostra regina della kermesse romana, visto che ha già incamerato due successi e una terza piazza. La grande promessa, classe ’98, si è subito distinta aggiudicandosi gli 800 stile e abbassando il record italiano di categoria a 8’38”90, rispetto al precedente detenuto dalla Tettamanzi con 8'41" 73, in una gara dove è stata molto brava pure la sua compagna di squadra Ginevra Taddeucci che ha guadagnato il bronzo con 8’51”. Linda Caponi si è quindi ripetuta nei 200 stile fissando il nuovo primato personale con 2’02”07, come ha fatto nei 400 misti (4’56”1), in cui è salita sul gradino inferiore del podio. In ambito femminile, va anche segnalato il bel quarto posto della staffetta 4x200 stile con frazioniste Martina Franceschi, Ginevra Taddeucci, Clarissa Pasquali e Linda Caponi.

   EUROPEI JUNIORES - OTTIMO PIAZZAMENTO PER GINEVRA TADDEUCCI

Altro periodo di appuntamenti fondamentali nella stagione dei nostri atleti. Infatti la nostra scuola di fondo diretta dal tecnico Giovanni Pistelli ha fornito l’ennesima dimostrazione del suo notevole prestigio grazie a Ginevra Taddeucci, giunta ai piedi del podio nei campionati europei juniores, andati in scena a Koaceli in Turchia. Sulla distanza di 5 km l’azzurrina è sempre rimasta nel gruppetto delle sette battistrada in una gara contraddistinta da tanti colpi proibiti che hanno causato la squalifica della tedesca Massone, fra le più autorevoli candidate al titolo. La prova è stata quindi vinta allo sprint dall’inglese Dearing, tuttavia Ginevra Taddeucci ha mancato la medaglia di bronzo per un’inezia. A Roma, poi, nei campionati italiani estivi ‘ragazzi’, la società ha schierato Leonardo Gambi, classe ’98, che ha ottenuto il ventinovesimo posto nei 200 dorso e il trentanovesimo nei 100 dorso, mentre la staffetta 4x100 stile maschile, formata da Leonardo Gambi, Davide Giovannetti, Pablo Pini e Matteo Botti, ha conseguito la trentottesima piazza. Adesso, dal 6 al 9 agosto ancora allo Stadio del Nuoto di Roma, si terranno i campionati nazionali giovanili estivi di Categoria (Juniores, Cadetti e Seniores), dove la squadra non nasconde le proprie ambizioni poiché utilizzerà molti concorrenti di prima fascia. Alla manifestazione tricolore, infatti, sono iscritti undici atleti scesi sotto il tempo limite di qualificazione nelle singole specialità: Gherardo Bruni (200 farfalla): Alberto Campigli (200 farfalla, 400 stile, 400 misti); Andrea Campigli (200 farfalla, 200, 400 e 1500 stile); Linda Caponi (200 e 400 misti, 100, 200, 400 e 800 stile); Filippo Franceschi (50, 100 e 200 rana); Martina Franceschi (200 dorso, 800 stile); Dario Giustini (200 e, forse, 50 dorso, 200 misti); Clarissa Pasquali (50, 100 e 200 rana, 400 misti); Mirko Petti (200 stile); Ginevra Taddeucci (200, 400 e 800 stile); Lorenzo Tarocchi (100, 400 e 1500 stile, 200 e 400 misti, 200 dorso). Nella categoria juniores, i nostri tecnici hanno anche allestito le staffette sia femminili che maschili 4x100 stile; 4x100 misti e 4x200 stile con l’intento di puntare alle posizioni di vertice nella relativa classifica per società.   

      MONDIALI DI NUOTO 2013

Forte delusione per Simone Ercoli a causa del quinto posto del Team Event azzurro di nuoto di fondo al ‘mondiale’ in corso a Barcellona. Il portacolori della nostra società, affiancato dai quasi abituali compagni di nazionale Rachele Bruni e Luca Ferretti, era proprio amareggiato al termine della gara dominata dallo straordinario terzetto tedesco: “Puntavamo a una medaglia – ha dichiarato – ma è probabile che non siamo arrivati nelle condizioni ideali a questa prova iridata. In seguito, analizzeremo col nostro c.t. Massimo Giuliani le ragioni di una prestazione molto inferiore alle attese”. La nazionale italiana, infatti, si era avvicinata all’appuntamento della 5 km a squadre a cronometro sperando anche nell’oro, poiché aveva conquistato gli ultimi due titoli europei e, ai precedenti mondiali di Shanghai, aveva mancato il podio d’un soffio. Invece, nelle acque del capoluogo catalano, la formazione azzurra ha accusato un ritardo superiore ai trenta secondi da Grecia e Brasile, che hanno rispettivamente ottenuto l’argento e il bronzo. La vittoriosa Germania, partita un minuto dopo l’Italia, ha persino scavalcato i temuti avversari intorno a metà percorso e li ha poi staccati.

     Dominio assoluto ai "Regionali" 

Successo di squadra per gli juniores ai campionati regionali estivi di Categoria che si sono svolti alla piscina ‘Camalich’ di Livorno. E' stato un vero dominio in questa classifica per società con 830 punti, con 93 di vantaggio sul Nuoto Livorno, secondo, e 165 in più della Rari Nantes Florentia, terza. Nel medagliere dell’intera manifestazione, comprendente quindi le altre categorie del settore, il club è, invece, arrivato al quarto posto grazie alle nove medaglie d’oro, sei d’argento e cinque di bronzo guadagnate dai portacolori juniores. Le vittorie sono state ottenute da Ginevra Taddeucci nei 400 e 800 stile; Andrea Campigli nei 200, 400 e 1500 stile; la staffetta maschile 4x200 stile; Clarissa Pasquali 100 e 200 rana e Alberto Campigli nei 200 farfalla. Le piazze d’onore sono state centrate da Alberto Campigli nei 400 stile e 400 misti; Clarissa Pasquali, 50 rana; Ginevra Taddeucci, 200 stile; Mirko Petti, 200 stile e Andrea Campigli nei 200 farfalla. Le staffette maschili 4x100 stile e 4x100 misti; Alberto Campigli, 100 farfalla e 200 stile e Dario Giustini nei 200 misti hanno conquistato il gradino inferiore del podio. 

    Campionati europei juniores a Poznan

La nostra società ha lasciato la sua impronta anche ai campionati europei juniores a Poznan, in Polonia. Il terzetto, formato da Linda Caponi, Filippo Franceschi e Lorenzo Tarocchi e guidato dal tecnico Giovanni Pistelli, torna, infatti, dalla massima rassegna continentale di nuoto giovanile con la medaglia di bronzo guadagnata da Linda Caponi nei 400 stile femminile. La più piccola della squadra per età ha pure limato il proprio record personale di addirittura 4” secondi, arrivando col suo 4’13” 86 in scia all’ungherese Kiss alla quale è andato l’argento. La quindicenne allieva di Pistelli è entrata in finale anche negli 800 stile, chiusi al quinto posto e nei 1500 stile dove si è piazzata settima. Inoltre è giunta quarta nella staffetta 4x200 stile femminile insieme alla Scarabelli, Lucchese e Masserini. Eccellenti anche le prestazioni inanellate dei due juniores maschili, visto che sia Lorenzo Tarocchi sia Filippo Franceschi sono approdati in finale nelle quattro gare a cui hanno partecipato. Lorenzo Tarocchi ha pure abbassato il suo record sia nei 200 misti, in semifinale, portandolo a 2’04”30 per poi conseguire la decima piazza nella prova con le medaglie in palio. Nei 400 misti, quindi, ha centrato l’ottavo posto riducendo il suo limite a 4’23”68. Dal canto suo, Filippo Franceschi ha sommato l’ottavo posto nei 100 rana al decimo nei 50 rana. Un altro grande risultato è stato ottenuto da Martina Franceschi, seconda nella 5 km femminile, per le nate nel ’98 e ’99, alla Coppa Comen a Sete in Francia. L’azzurrina è stata distanziata di un 1” dalla compagna Rebecca Talanti, dando un rilevante contributo alla vittoria dell’Italia nella classifica per Nazioni.

      Piazzamenti e medaglie nel Syncro

Le ‘Ragazze’ e ‘Juniores’ domenica scorsa hanno conquistato quattro medaglie al campionato regionale delle proprie categorie a Viareggio. Le allieve di Benedetta Alderighi e Jessica Alderotti, hanno ottenuto, fra le ‘Ragazze’, l’argento col ‘Duo’ di Valentina Alderotti e Olivia Giustini; il bronzo sia con la ‘Squadra’ costituita da Valentina Alderotti, Sara Dani, Olivia Giustini, Anna Paola Mezzetti, Lisa Michelini e Diletta Scudieri, che nell’esercizio di ‘Libero Combinato’ effettuato da Valentina Alderotti, Anna Caprara, Sara Dani, Olivia Giustini, Vittoria Lisi, Anna Paola Mezzetti, Diletta Scudieri.

 

   APPUNTAMENTI SYNCRO

Domenica 7 luglio a Viareggio alcune sincronette  disputeranno le finali del campionato regionale per le categorie ‘Ragazze’ e ‘Juniores’. Le portacolori  affrontano questa rassegna con legittime ambizioni di recitare un ruolo di primo piano, benché si preferisca non parlare di medaglie. La competizione per le più piccole inizierà alle 10, mentre le più grandi gareggeranno dalle 14. Dal proprio canto, tutte le Esordienti ‘A’ sono tornate molto soddisfatte dal Centro federale di Ostia dove hanno preso parte alla manifestazione con in palio i titoli italiani. Il valore della concorrenza non ha permesso di ottenere piazzamenti di rilievo, ma le giovani atlete si sono ben comportate, visto che hanno conseguito un decoroso 30° posto nella graduatoria per società. Negli esercizi obbligatori, ad esempio, Livia Chiarugi è stata la prima delle toscane, nate nel 2002, classificandosi 77/a, mentre Valentina Allegri è arrivata 130/a e Alice Corigliano 190/a su 323 partecipanti. Valentina Allegri è pure giunta 38/a nel ‘Singolo’ e 34/a nel ‘Duo’, insieme a Livia Chiarugi. Inoltre la ‘Squadra’, formata da Valentina Allegri, Livia Chiarugi, Alice Corigliano, Giulia Cecconi, Marta Bertolli e Margherita Gallorini, ha chiuso in 31/a posizione. Frattanto lo staff del nuoto sincronizzato ha ormai completato i preparativi per l’attesa serata di mercoledì 10 luglio alle 21.30, quando andrà in scena lo spettacolo ‘Stelle in piscina’ nell’impianto scoperto comunale. Al tradizionale appuntamento, che verrà rinviato a mercoledì 17 luglio in caso di maltempo, hanno assicurato la presenza, assieme alle atlete biancazzurre di casa, le sincronette della Pallanuoto Livorno, quelle della Futura Club Prato e dell’Azzurra Prato, con un’esibizione a bordo vasca di ballerine della scuola Danz’Art di Sovigliana.

 

     GIOCHI DEL MEDITERRANEO

Bel sesto posto di Gherardo Bruni nei 200 farfalla maschili alla diciassettesima edizione dei Giochi del Mediterraneo, organizzata a Mersin in Turchia. L’atleta si è qualificato tra i primi otto concorrenti, arrivando terzo nella propria batteria col tempo di 2’01” 87. In finale si è migliorato in maniera notevole dato che ha nuotato la distanza in 2’00”25, ribadendo così di aver trovato la sua specialità ideale dopo aver lasciato le competizioni in acque libere. La medaglia d’oro è stata conquistata dal serbo Stjepanovic, davanti al greco Dimitriadis e all’altro azzurro Francesco Pavone che ha impiegato 1’57”93 per guadagnare il bronzo. Il piazzamento di Gherardo Bruni segue l’argento ottenuto da Simone Ercoli nel campionato italiano della 5 km a cronometro di fondo a Nettuno e precede auspicabili buoni risultati nelle imminenti prove che sosterranno i nostri portacolori. Giovedì 27 e venerdì 28 giugno, alla piscina ‘Paolo Costoli’ di Firenze, si terrà la finale regionale estiva ‘Esordienti A’, nella quale la società empolese verrà rappresentata da 18 atleti che, per la maggior parte, faranno cinque gare ciascuno. Quindi, sabato 29 giugno, ci saranno i campionati italiani estivi di Categoria di fondo all’Idroscalo di Milano con al via, nei 7.500 stile, Martina Franceschi, Ginevra Taddeucci, Andrea Campigli e Filippo Taddei, mentre Matteo Botti e Angelo Del Duca disputeranno i 5.000 stile.

      OTTIMO BRONZO PER MARTINA FRANCESCHI

La nostra scuola di nuoto di fondo continua a lanciare promesse in questa impegnativa specialità. Infatti gli allievi di Giovanni Pistelli, responsabile tecnico, hanno fornito nuove brillanti prestazioni ai campionati italiani giovanili in acque libere andati in scena all’Idroscalo di Milano, ai quali partecipato più di 220 concorrenti. La società biancazzurra ha anche conquistato una medaglia di bronzo grazie a Martina Franceschi nella 5 km femminile ‘ragazzi’. Nella stessa gara la sua compagna di squadra, Ginevra Taddeucci, le è arrivata in scia centrando la quarta posizione. Lo stesso piazzamento è stato conseguito dallo juniores Andrea Campigli nella 7,5 km dove il suo collega di allenamenti Filippo Taddei è giunto ventinovesimo. Altri portacolori del T.N.T., Angelo Del Duca e Matteo Botti, hanno invece chiuso diciannovesimo e ventesimo tra i ‘ragazzi’ sui 5 km . Poi due fra questi atleti empolesi, Martina Franceschi e Filippo Taddei, hanno disputato con la squadra della Toscana il Trofeo delle Regioni, svoltosi sempre nel capoluogo lombardo, ottenendo rispettivamente il quinto e il ventunesimo posto nella categoria ‘juniores’.

      Notizie dal settore nuoto 

Nostri atleti impegnati in tante gare con apprezzabili risultati. Il più significativo è stato ottenuto da Andrea Volpini nel campionato italiano della 25 km di fondo, svoltosi a Castellabate (Salertno), in cui è arrivato 4° alle spalle di Cleri, Ruffini e Stochino. Questa medaglia ‘di legno’, tuttavia, rischia di non bastargli per partecipare ai ‘mondiali’ del mese prossimo a Barcellona. Nella stessa competizione tricolore, invece, Simone Ercoli non ha completato il percorso. Nel prestigioso meeting internazionale Assoluti trofeo ‘Sette Colli’ a Roma, il seniores Gherardo Bruni si è classificato 7° nei 200 farfalla, ma anche gli juniores biancazzurri più promettenti si sono messi in evidenza contro avversari di eccelsa caratura. Nella sezione femminile, Linda Caponi si è qualificata per la Finale A sia nei 1500 stile, chiusa addirittura al 4° posto, che negli 800 stile, dove è giunta 6/a; inoltre Clarissa Pasquali ha conseguito la 30/a posizione nei 100 rana. In quella maschile, Lorenzo Tarocchi ha inanellato tre buoni piazzamenti: 13° nei 400 stile; 19° nei 400 misti e  25° nei 200 misti; mentre Filippo Franceschi ha centrato il 25° posto nei 100 rana. A Livorno, nel campionato italiano a squadre della categoria ‘Ragazzi’, la società ha guadagnato con Leonardo Gambi un oro e un argento, rispettivamente nei 100 e 200 dorso. Molto bravi pure gli ‘Esordienti B’ nella finale del campionato regionale – 1° memorial ‘Renato Dani’ – tenutasi a S. Marcellino (Firenze): Viola Masotti ha conquistato l’oro nei 50 farfalla e l’argento nei 200 stile; Simone Zingoni ha vinto i 100 dorso; Iula Ester (2/a nei 100 misti e 3/a nei 200 stile); Andrea Zanni (2° nei 100 rana e 3° nei 50 dorso); infine, bronzo per la staffetta 4x50 dorso maschile.

     OTTIMI RISULTATI SYNCRO                 

Da mercoledì 26 a domenica 30 giugno le sincronette  della categoria ‘Esordienti A’, le più giovani per il settore agonistico, saranno di scena a Ostia nel campionato italiano estivo. Le ragazze, nate nel 2001 e 2002, si sono preparate con cura al grande appuntamento, guadagnando il diritto di parteciparvi grazie ai titoli conseguiti negli esercizi obbligatori ai ‘tricolori’ invernali di marzo a Roma. Poi queste atlete hanno avvalorato la propria eccellente condizione alla finale regionale di Colle Val D’Elsa, conquistando tre medaglie nell’esecuzione dei ‘Balletti’. Nel ‘Duo’, Valentina Allegri e Livia Chiarugi hanno centrato quella d’oro, ex equo con le avversarie pratesi del Futura Club I Cavalieri; nel ‘Solo’, argento per Valentina Allegri e bronzo della ‘Squadra’ composta da Valentina Allegri, Marta Bertolli, Giulia Cecconi, Livia Chiarugi, Alice Corigliano e Margherita Gallorini. Frattanto le piccole del settore non agonistico del ‘Propaganda’ hanno concluso gli impegni stagionali con altri primi posti e ottimi piazzamenti. Sempre alla piscina di Colle nei ‘Balletti’, cioè i programmi liberi, tra le Esordienti C e D (2004 e 2005), medaglia d’oro di Fiamma Ciolli e Libera Picchioni nel ‘Duo’; d’argento per la ‘Squadra TNT 1’ , costituita da Fiamma Ciolli, Libera Picchioni, Siria Di Sandro, Ilaria Loreti e Alice Nencioni; di bronzo per la ‘Squadra TNT 2’ formata da Sara Bianconi, Gemma Paci, Rachele Serangeli, Stella Stazzoni e Noemi Vignoli. Nella categoria Esordienti B (2003), invece, Matilde Migliorini, Sofia Vannuccini, Ludovica Cappelli, Dalida Del Duca e Chiara Guidi hanno vinto nell’esercizio di ‘Squadra’, mentre in quello del ‘Duo’, Matilde Migliorini e Sofia Vannuccini sono arrivate terze. Fra le Esordienti A, quindi, bella vittoria di Lavinia Lorisi nel ‘Solo’. Tali sincronette ‘Propaganda’, allenate da Jessica Alderotti e Giulia Vagnoli, si sono ben comportate anche nella terza e ultima prova regionale, stabilita ogni anno per gli esercizi obbligatori, svoltasi nella piscina di Bastia a Livorno. La ‘Esordiente C’ Siria Di Sandro si è aggiudicata l’oro, come ha fatto la ‘Esordiente B’ Matilde Migliorini, al suo terzo successo consecutivo che le ha permesso di imporsi pure nella classifica del campionato 2012-2013. Sia la ‘Esordiente D’ Libera Picchioni che la ‘Esordiente C’ Sofia Vannuccini sono giunte seconde, ma entrambe avevano inanellato un oro e un argento negli obbligatori delle due gare precedenti. Da citare, infine, la quarta posizione sia della ‘Esordiente C’ Noemi Vignoli sia della ‘Esordiente B’ Chiara Guidi.  Nonostante le gare ufficiali siano per loro terminate, alcune di queste atlete continueranno gli allenamenti in vista della terza edizione della spettacolare manifestazione ‘Stelle in Piscina’, fissata per mercoledì 10 luglio in notturna all’impianto comunale scoperto di Empoli e organizzata per mesi dall’intero staff del T.N.T. sincronizzato, alla quale hanno già aderito tutte le principali società toscane.   

FOTO:

Finali regionali a Colle Val D’Elsa

Fiamma Ciolli e Libera Picchioni, oro nel ‘Duo’ Propaganda non agonistico;

oro ‘Squadra’ Esordienti A settore agonistico: Valentina Allegri, Marta Bertolli, Giulia Cecconi, Livia Chiarugi, Alice Corigliano e Margherita Gallorini.

 VITTORIA CASALINGA AL MEETING!!!

Il 21° trofeo del meeting internazionale di nuoto ‘Città di Empoli’ è stato conquistato dalla nostra società. Gli atleti guidati dal responsabile tecnico Giovanni Pistelli hanno incamerato 407,5 punti, uno in più della Rari Nantes Torino. Tale affermazione, centrata sui 44 club presenti alla tre giorni di gare, ha premiato l’alta qualità media della squadra poiché numerosi suoi elementi sono giunti nelle varie finali. Tanti anche i piazzamenti da podio, mentre quattro portacolori hanno ottenuto nel complesso 7 medaglie d’oro. Gherardo Bruni si è aggiudicato 100 e 200 farfalla; Filippo Franceschi i 50 e 100 rana; Lorenzo Tarocchi, adesso in collegiale con la nazionale juniores maschile a Ostia in vista della sua partecipazione ai campionati europei di questa categoria in calendario dal 10 al 14 luglio nella città polacca di Poznan, ha toccato per primo la piastra d’arrivo nei 200 misti e 200 dorso. Nella sezione femminile, inoltre, Clarissa Pasquali ha preceduto tutte le sue avversarie nei 100 rana

 

         ... ANCORA GLORIA PER I NOSTRI ATLETI

Ancora un trofeo conquistato, dominando al 3° meeting nazionale ‘Città di Savona’. Gli atleti hanno infatti totalizzato 404 punti, mentre i piemontesi del Granda, secondi in classifica, si sono fermati a quota 311. Alla manifestazione hanno partecipato 50 atleti del nostro club, dagli Esordienti A ai Seniores, contribuendo ciascuno al primato. L’apporto maggiore è comunque stato fornito da Linda Caponi, 1/a nei 100 stile e 2/a nei 400 stile; Gherardo Bruni 1° nei 100 e 200 farfalla, 2° nei 200 stile e 3° nei 50 farfalla; Filippo Franceschi, 1° nei 50 e 100 rana e 3° nei 100 stile, Dario Giustini, 1° nei 50 dorso e 2° nei 100 dorso; Lorenzo Tarocchi 1° nei 100 e 200 dorso, 2° nei 200 misti e 3° nei 400 stile; Clarissa Pasquali 2/a nei 100 rana; Alberto Campigli, 2° nei 100 farfalla; Andrea Campigli, 2° nei 400 stile e 3° nei 200 stile, e da Simone Del Duca 3° nei 100 stile.

Sette fra questi hanno poi preso parte alla 12/a kermesse ‘Città di Ravenna’, ottenendo 13 medaglie d’oro, 4 d’argento e 4 di bronzo. Linda Caponi ha vinto 400 misti, 100, 200, 400 e 800 stile, piazzandosi 2/a nei 200 misti; Filippo Franceschi si è aggiudicato 50, 100 e 200 rana, giungendo 3° nei 100 stile; Lorenzo Tarocchi si è imposto nei 200 e 400 misti, 200 e 400 stile; Clarissa Pasquali si è affermata nei 200 rana, classificandosi 2/a nei 100 rana e 3/a nei 50 rana; Ginevra Taddeucci è arrivata 2/a negli 800 stile e 3/a nei 200 stile; Gherardo Bruni, 2° nei 200 farfalla; Martina Franceschi, 3/a nei 200 dorso.

Altri buoni risultati sono stati centrati dagli atleti più giovani a S. Marcellino (Firenze). Nella 9/a prova per Esordienti B, successo di Viola Masotti nei 200 stile femminili davanti a Ester Iula; quindi Ettore Mori e Lorenzo Cabras sono giunti terzi nei 200 stile maschili, rispettivamente per i 2003 e 2002. Nel 3° appuntamento estivo degli Esordienti A, invece, vittoria di Simone Del Duca nei 400 stile, che ha preceduto Daniele Toni e Alessandro Saravo; secondo posto di Mattia Lupi nei 100 dorso e 400 stile.

 

    OTTIME PRESTAZIONI PER IL SYNCRO

Ottime prestazioni delle sincronette nella seconda prova di esercizi obbligatori del campionato Propaganda andata in scena alla piscina intercomunale di Fucecchio-Santa Croce. Le atlete, allenate da Jessica Alderotti, Giulia Vagnoli e Giulia Giotti, hanno fornito un’altra esibizione di grande spessore tecnico, scalando posizioni nella classifica delle rispettive categorie in confronto alla prima gara. Infatti, tra le Giovanissime (classe 2005) di nuoto sincronizzato, Libera Picchioni ha di nuovo conquistato la medaglia d’oro dopo quella guadagnata nella tappa inaugurale, mentre Fiamma Ciolli ha ottenuto il bronzo, Sara Bianconi è arrivata sesta, Gemma Paci ottava e Alice Nencioni nona. Anche fra le Esordienti C (nate nel 2004), vittoria grazie a Sofia Vannuccini, che centrò l’argento nella gara d’esordio stagionale, accompagnata dal 6° posto di Siria Di Sandro, dal 9° di Rachele Serangeli, dall’11° di Ilaria Loreti e dal 14° di Stella Stazzoni. Successo pure tra le Esordienti B (classe 2003) dove Matilde Migliorini si è confermata sul gradino più alto del podio, con la nona piazza per Dalila Del Duca, la quindicesima per Chiara Guidi e la diciassettesima per Ludovica Cappelli.

 TRE NOSTRI ATLETI IN NAZIONALE

Tre giovani nostri atleti convocati in nazionale azzurra di fondo. Linda Caponi, Ginevra Taddeucci e Andrea Campigli stanno infatti sostenendo un collegiale al Centro Sportivo dell’Acqua Cetosa a Roma con altri 21 atleti scelti da Roberto Marinelli, responsabile della rappresentativa giovanile italiana di nuoto in acque libere. Il periodo di allenamenti, che si concluderà il 30 aprile, costituisce una tappa fondamentale per affinare la condizione fisica in vista degli eventi internazionali in programma nei mesi estivi. Per il club, invece, è un’ulteriore conferma della qualità del lavoro svolto dal tecnico e dai suoi collaboratori. Del resto, l’attività natatoria non conosce momenti di sosta nell’arco della stagione, perché anche in questi giorni i nostri tesserati delle varie età sono impegnati in importanti appuntamenti. Alla piscina comunale di Empoli, ad esempio, va in scena il 3° meeting nazionale del Valdarno dove la squadra di casa è formata da 27 Esordienti A, di cui 11 femmine e 16 maschi, nonché da 42 ‘Categoria’, con 16 allieve e 26 allievi. Nella stessa sede, domenica 28 aprile, è quindi prevista per i Giovanissimi la sesta tappa del campionato provinciale Propaganda nella quale i nostri atleti saranno 22, di cui 6 bambine e 16 bambini. In contemporanea, a Pontedera, si terrà il 15° memorial interregionale ‘Lorenzo Belcari’ con la presenza di 19 Esordienti A biancazzurri, 5 nella sezione femminile e 14 in quella maschile. Gli Esordienti A hanno inoltre disputato a Livorno una prova regionale di gare lunghe ottenendo il risultato migliore con Simone Del Duca, classe 2000, grazie al suo 3° tempo nei 1500 stile. 

PRESTIGIOSO RICONOSCIMENTO ALLA NOSTRA SOCIETA'

 

Premiazione del Coni Firenze, svoltasi nel Salone de’ Dugento in Palazzo Vecchio lo scorso 11 dicembre 

 

                   Articolo ADN Kronos    Yahoo! Sport    Goonews     Violanews   Regione Toscana   Violachannell    Stampatoscana

 

     Simone Ercoli primo nella classifica del Grand Prix Fina

Simone Ercoli, alfiere della nostra società, consolida il primo posto nella classifica del Grand Prix Fina stagionale di maratone acquatiche. Il campione castellano è giunto 3° a Cozumel, in Messico, nella quarta prova del circuito mondiale sulla distanza di 15 km e, grazie ai 14 punti incamerati, si è portato a quota 44. I suoi più immediati inseguitori, gli argentini Bertola e Blaum, sono invece arrivati rispettivamente 9° e 20° e, in graduatoria, hanno 29 e 28 punti, mentre l’altro atleta del club, Andrea Volpini, è 19° con 5 punti. La gara messicana, svoltasi al termine dei 45 giorni di raduno collegiale in altura a Flagstaff in Arizona degli azzurri di nuoto di fondo, ha registrato il trionfo dei concorrenti italiani. In ambito maschile, infatti, il successo è andato a Simone Ruffini, che ha preceduto Ercoli di 18” , e, in campo femminile, si è imposta Martina Grimaldi, con Rachele Bruni medaglia di bronzo. Il Grand Prix Fina riprenderà con due tappe in Canada: il 27 luglio a Lac St Jean di 32 km e il 3 agosto a Lac Magog di 34 km . Le ultime due gare saranno il 24 agosto in Macedonia a Ohrid Lake e l’1 settembre con la Capri-Napoli di 36 km

 

     PROSSIMO IMPEGNO PER IL SYNCRO

Interessante appuntamento per alcune sincronette sabato 20 aprile alla piscina intercomunale di Fucecchio e Santa Croce. Dalle 14.30 in poi è prevista la seconda gara regionale del campionato ‘Propaganda’, che non ha carattere agonistico, con ingresso libero come in qualunque manifestazione di nuoto sincronizzato. Le partecipanti più piccole si esibiranno negli ‘esercizi obbligatori’, seguite dalle più grandi che effettueranno i ‘balletti’, cioè le due prove che questa disciplina sportiva richiede alle sue praticanti. Tra le ‘Giovanissime’, classe 2005, scenderanno in vasca Sara Bianconi, Fiamma Ciolli, Gemma Paci, Libera Picchioni e Alice Nencioni. Invece, per la categoria ‘Esordienti C’, ossia nate nel 2004, saranno impegnate Siria Di Sandro, Ilaria Loreti, Rachele Serangeli, Stella Stazzoni, Noemi Vignoli e Sofia Vannuccini, mentre fra le ‘Esordienti B’ si cimenteranno Dalila Del Duca, Matilde Migliorini, Ludovica Cappelli e Chiara Guidi.

      L'ACUTO DI GHERARDO BRUNI!! ARGENTO 200 DELFINO

Eccellente chiusura ai campionati primaverili assoluti allo Stadio del Nuoto di Riccione.  Nell’ultimo pomeriggio di gare è infatti arrivato il risultato migliore per il club biancazzurro grazie a Gherardo Bruni che ha conquistato una splendida medaglia d’argento nei 200 delfino. Alla vigili al’allenatore non aveva escluso l’ipotesi del podio per il suo allievo e la gara ha confermato tale sensazione. Bruni ha nuotato in maniera impeccabile ottenendo anche il primato personale con 1’58” 95. Ha così infranto la barriera dei due minuti visto che il suo precedente record era di 2’00”1, cedendo soltanto a un talento come Francesco Pavone, che ha pure realizzato la seconda miglior prestazione italiana di sempre in 1’56”43. Un progresso davvero significativo per Bruni che dovrebbe aprirgli le porte di una manifestazione internazionale con la squadra azzurra. La decisione spetterà ai tecnici federali tuttavia l’atleta ha buone probabilità di venir convocato per le Universiadi e/o i Giochi del Mediterraneo.

     ... ANCORA LINDA CAPONI!!!!

Show di Linda Caponi nel campionato italiano indoor di fondo allo Stadio del Nuoto di Riccione. La nostra atleta ha dominato la gara juniores sui 5000 stile femminili abbassando il record di categoria di 1’08”, ha coperto la distanza in 57’27”13 passando al comando ai 1500 metri quando ha superato la Sossai, partita più veloce. Da quel momento in poi, ha sempre incrementato il vantaggio diventando irraggiungibile già ai 3 km . Nella medesima prova hanno ben figurato due sue compagne, visto che Ginevra Taddeucci è arrivata quinta e Martina Franceschi decima. A Linda Caponi il titolo tricolore juniores ha pure fruttato la piazza d’onore negli ‘Assoluti’ dove soltanto la Ponselé, classe 1992, è andata più forte di lei con 56’17”36. Questa medaglia d’oro nel fondo segue quella di bronzo ottenuta, nel medesimo impianto di Riccione, ai campionati italiani assoluti primaverili nei 1500 stile con un ottimo riscontro cronometrico che le consentirà di disputare questa gara, insieme ai 400 stile, agli ‘Europei’ juniores di luglio a Poznan, ai quali prenderà parte anche Lorenzo Tarocchi, sceso a sua volta sotto il limite di qualificazione nei 400 misti. Pure nella sezione maschile, la massima competizione nazionale di fondo ha fornito indicazioni positive per la nostra società, la prestazione più significativa è stata realizzata da Andrea Campigli nei 5000 stile juniores nei quali ha colto la quarta posizione in 56’45”03. Il tempo gli è valso il 18° posto negli ‘Assoluti’, nella cui gara Andrea Volpini si è piazzato 9°. Frattanto a Cozumel, in Messico, lo specialista Simone Ercoli ha chiuso la quarta tappa di Coppa del Mondo sui 10 km al 14° posto ma abbastanza vicino ai migliori. Nella stessa località, sabato 20 aprile, sarà al via per la quarta gara del Grand Prix di maratone acquatiche sui 15 km , dove guida la classifica con 30 punti

    ANCORA UNA GRANDISSIMA LINDA CAPONI!!!

Terza in Italia. Linda Caponi supera se stessa nei 1500 stile libero femminili ai campionati nazionali assoluti primaverili a Riccione, conquistando una spettacolare medaglia di bronzo. Una vera impresa per l’atleta che è salita sul podio tricolore a 15 anni. La sua stagione è stata finora esaltante e anche nella prova più lunga del nuoto in piscina ha confermato il grande talento visto che si è cimentata su questa distanza soltanto per la seconda volta. I progressi sul piano cronometrico sono stati notevoli poiché ha abbassato il proprio limite di circa 37” , coprendo il percorso in 16’36”. Questo tempo le consente di accedere ai campionati europei juniores di luglio a Ponzan dove potrebbe recitare un ruolo di primo piano. “Non ci poniamo traguardi specifici – afferma  Giovanni Pistelli – ma è chiaro che ha i mezzi per stupire in un competizione ancora più impegnativa. Vedremo di mantenerne l’attuale condizione per i prossimi mesi e poi cercheremo un altro grande risultato nella vetrina continentale”. Il titolo nei 1500 stile è andato a Martina Caramignoli dell’Aurelia, mentre Aurora Ponselé ha centrato la seconda piazza. Brillante poi la performance di Lorenzo Tarocchi nei 400 misti in cui ha guadagnato il pass per l’Europeo junior con 4’25” 5 in batteria per poi giungere ottavo nella finale A. Da parte sua, Gherardo Bruni si è migliorato di 5 decimi nella batteria dei 100 delfino, in attesa di esprimersi al top nei 200 delfino, a lui più congeniali. Discrete pure le prestazioni di Filippo Franceschi nei 100 rana maschili e di Clarissa Pasquali nei 200 rana femminili

       BUONI PIAZZAMENTI PER IL SYNCRO

 Obiettivo centrato dalle atlete del sincronizzato ai campionati nazionali primaverili andati in scena presso il Centro federale di Pietralata a Roma. Malgrado i piazzamenti non esaltanti, tutte le sincronette hanno infatti guadagnato l’accesso ai campionati italiani estivi nelle proprie categorie. Tra le ‘Esordienti A’, Valentina Allegri, che si è classificata al 73° posto, è riuscita a ottenere il punteggio necessario alla qualificazione per Solo, Duo e Squadra; Livia Chiarugi, 110/a, (Duo e Squadra); Giulia Cecconi, 196/a, (Squadra); Alice Corigliano, 243/a, (Squadra); Marta Bertolli, 281/a, (Squadra); Margherita Gallorini, 349/a, (recuperata per Squadra). Nella categoria ‘Ragazze’, invece, Valentina Alderotti, 102/a, ha conquistato la partecipazione ai ‘tricolori’ per Duo, Squadra e Combo; Olivia Giustini, 107/a, (Duo, Squadra, Combo); Sara Dani, 156/a, (Squadra, Combo); Anna Paola Mezzetti, 202/a, (Squadra, Combo); Diletta Scudieri, 271/a, (Squadra, Combo); Lisa Michelini, 361/a, (recuperata per Squadra); Valentina Allegri, 394/a, ammessa tra le ‘Esordienti A’; Anna Caprara, 432/a, (recuperata per Combo); Vittoria Lisi, fuori classifica, (recuperata per Combo).  

 

     Italiani giovanili di nuoto nel segno di Linda Caponi

La nostra stella nascente ha realizzato uno straordinario en plein ai campionati tricolori di Categoria andati in  scena a Riccione: 4 vittorie su 4 gare. La 15enne juniores si è aggiudicata 400 misti, 200, 400 e 800 stile libero limando in ogni prova i ‘personali’. Sulla distanza più lunga ha pure stabilito il record della manifestazione con 8’33”03. Dopo i continui progressi nella passata stagione, oggi la Caponi è una delle più promettenti nuotatrici italiane. Il nostro club ha comunque presentato altri talenti diamante avendo conquistato ancora 3 ori tra gli juniores con Lorenzo Tarocchi nei 200 e 400 misti e con Filippo Franceschi nei 50 rana. Il primo ha anche guadagnato l’argento nei 200 dorso e 1500 stile nonché il bronzo nei 400 sl, mentre il figlio d’arte è giunto 2° nei 100 rana. Sul gradino inferiore del podio, inoltre, sono saliti Clarissa Pasquali nei 200 rana e Ginevra Taddeucci negli 800 stile. Il bilancio di 7 ori, 3 argenti e 3 bronzi, unito a diversi piazzamenti, ha collocato il T.N.T. nell’èlite nazionale: 13° nella graduatoria generale maschile con 61 punti e 16° in quella femminile con 66 punti. Negli juniores, dove hanno gareggiato 9 dei nostri 11 portacolori, sia i maschi che le femmine si sono classificati sesti su circa 70 società iscritte. Da citare pure le prestazioni degli altri juniores Martina Franceschi, 4/a negli 800 stile, Alberto Campigli, 9° nei 200 farfalla, Andrea Campigli, 8° nei 1500 sl e Dario Giustini, 10° nei 200 misti. Bene pure le due staffette 4x200 stile femminile, 5/a, e quella 4x100 mista maschile, 6/a col nuovo primato personale di 3’46”52.

In ambito locale, poi, ci siamo si è tolti ulteriori soddisfazioni grazie ai suoi Esordienti A e B nella 7/a prova del campionato regionale, svoltasi a Empoli. Fra gli ‘A’, si sono segnalati Mattia Lupi, classe 2001, 1° nei 400 misti e 3° nei 200 rana, Fabio Falcone, 2000, 1° nei 200 rana e 3° nei 400 misti, Simone Del Duca, 2° nei 200 dorso e Alessandro Saravo, 2° nei 200 rana. Tra i ‘B’, Viola Masotti, 1/a nei 100 stile e 3/a nei 50 rana, Ester Iula, 2/a nei 100 stile, Lorenzo Cabras, 2002, 3° nei 100 sl e nei 50 rana, Andrea Zanni, 2003, 3° nei 50 rana.  

 

        PROSSIMI IMPEGNI

Grande appuntamento per 7 nostri atleti venerdì 8 e sabato 9 marzo alla piscina ‘Daniela Samuele’ di Milano. Nel capoluogo della Lombardia andrà infatti in scena la 3/a edizione del meeting internazionale ‘Città di Milano’ al quale saranno presenti molti fra i migliori atleti di Categoria, oltre a ‘star’ come Federica Pellegrini e Filippo Magnini. Il tecnico ha convocato due nuotatrici, Linda Caponi, iscritta a 200 misti, 400 e 800 stile, e Clarissa Pasquali (50, 100 e 200 rana); e cinque nuotatori, Gherardo Bruni (50, 100 e 200 farfalla); Alberto Campigli (100 e 200 farfalla, 400 misti); Andrea Campigli (200 misti, 400 e 1500 stile); Filippo Franceschi (50, 100 e 200 rana), e Lorenzo Tarocchi (200 dorso, 200 e 400 misti). Dal proprio canto, sabato 9 e domenica 10 marzo, 23 Esordienti A, 16 maschi e 7 femmine, saranno impegnati nella finale del campionato regionale primaverile dove si misureranno con i più quotati avversari toscani. Frattanto la striscia di rilevanti successi stagionali del club si è ancora allungata dopo i campionati regionali indoor di fondo svoltisi a Livorno, nei quali Linda Caponi ha vinto i 5000 stile juniores femminili davanti alla compagna di squadra Ginevra Taddeucci, e Andrea Campigli si è aggiudicato i 5000 stile juniores maschili. Poi ci siamo piazzati al 5° nella classifica per società al 4° memorial interregionale ‘Eleandro Garuglieri’ a S. Marcellino (Firenze), grazie alle 17 medaglie conquistate. Le 6 d’oro, corredate dalle 8 d’argento e dalle 3 di bronzo, sono state ottenute da Laura Alderotti (200 farfalla), Gherardo Bruni (100 farfalla), Leonardo Gambi (100 dorso), Mirko Petti (100 e 200 stile) e Alessandro Zannelli (100 rana). Invece 15 Esordienti B hanno disputato il loro campionato regionale a squadre a Livorno cogliendo discreti piazzamenti tra cui il 4° posto di Viola Masotti nei 100 stile femminili.

   IMPEGNI DI FINE SETTIMANA SYNCRO 

Domenica 10 marzo a Massarosa alcune sincronette disputeranno la terza prova del campionato regionale. La manifestazione riguarda le categorie ‘Esordienti A’ e ‘Ragazze’ per gli esercizi obbligatori e il T.N.T. Empoli sarà rappresentato da 15 atlete. Alle 10 scenderanno in vasca le ‘Ragazze’, dove difenderanno i colori della società sportiva empolese Lisa Michelini, Diletta Scudieri, Sara Dani, Valentina Alderotti, Olivia Giustini, Vittoria Lisi, Anna Caprara, Anna Paola Mezzetti e Valentina Allegri. Quest’ultima, classe 2001, è in effetti una ‘Esordiente A’ che però si cimenta pure nella categoria superiore sostenendo due gare in un giorno. Alle 13.30 sarà poi il turno delle ‘Esordienti A’ la cui formazione, insieme alla Allegri, comprende Marta Bertolli, Livia Chiarugi, Margherita Gallorini, Alice Corigliano, Giulia Cecconi e Matilde Migliorini, nata nel 2003 e quindi ‘Esordiente B’, ma in gara anche fra le ‘A’. Tale rassegna, inoltre, costituisce l’ultima possibilità per le concorrenti di ottenere il pass ai campionati italiani invernali, previsti a Roma sabato 23 marzo per la categoria ‘Esordienti A’ e domenica 24 per quella ‘Ragazze’. In casa c’è attesa per l’esibizione di Vittoria Lisi, che ha già acquisito la qualificazione nel circuito delle ‘Stelle’.

     OTTIME PRESTAZIONI PER IL SYNCRO    

Risultati più che soddisfacenti per il Sincronizzato nelle ultime manifestazioni in cui hanno gareggiato. La ‘Junior’ Ilaria Dani, classe 1995, ha preso parte alla rassegna più prestigiosa ad Avezzano, dove si è tenuto il campionato italiano invernale della sua categoria. L’atleta ha ottenuto il 37° posto nella ‘combinata’, il 39° nel ‘solo’ e il 127° negli ‘obbligatori’. Brillanti esibizioni sono poi state regalate dalle sincronette più piccole nella 2/a Prova Stelle andata in scena a Livorno. Infatti Alice Corigliano ha acquisito la terza stella, Vittoria Lisi la prima parte della quinta e Lisa Michelini la seconda parte della quinta. Prestazioni convincenti sono pure scaturite dal campionato regionale ‘esercizi obbligatori’ disputatosi a Larciano. Fra le Esordienti ‘A’, Livia Chiarugi, classe 2002, è stata molto brava conquistando la medaglia d’argento, inoltre Valentina Allegri è giunta 4/a, Alice Corigliano 18/a, Giulia Cecconi 21/a, Marta Bertolli 30/a e Margherita Gallorini 34/a. Buoni piazzamenti anche nella categoria ‘Ragazze’ con Olivia Giustini 9/a, Sara Dani 11/a, Valentina Alderotti 15/a, Diletta Scudieri 21/a, Lisa Michelini 27/a, Valentina Allegri 29/a, Anna Caprara 44/a e Vittoria Lisi 47/a. Tra le ‘Junior’, infine, Ilaria Dani ha guadagnato una pregevole medaglia di bronzo nel ‘solo’ e Alessia Biagini si è piazzata 7/a negli ‘obbligatori’

       SECONDI IN TOSCANA !!! 

Secondi in Toscana. I nostri atleti hanno infatti conquistato la piazza d’onore nel medagliere dei campionati giovanili invernali regionali di Categoria svoltisi a Livorno. La squadra si è aggiudicata 28 medaglie d’oro, 10 d’argento e 9 di bronzo, cedendo soltanto alla fortissima Nuoto Livorno. Stavolta hanno inoltre superato in questa graduatoria la Rari Nantes Florentia e la Fiorentinanuotoclub, rispettivamente terza e quarta, che in precedenti manifestazioni avevano invece prevalso. I principali protagonisti di questo exploit sono stati Linda Caponi e Lorenzo Tarocchi perché entrambi hanno vinto tutte e sei le gare alle quali erano iscritti. La Caponi è salita sul gradino più alto del podio nei 100, 200, 400 e 800 stile libero, 200 e 400 misti; Tarocchi ha battuto tutti gli avversari nei 200, 400 e 1500 stile, 200 e 400 misti, 200 dorso. I restanti successi sono stati firmati da Clarissa Pasquali (50, 100 e 200 rana, 400 misti), Dario Giustini (400 misti), Gherardo Bruni (200 delfino), Ginevra Taddeucci (400 e 800 stile), Andrea Campigli (200, 400 e 1500 stile), Leonardo Gambi (100 e 200 dorso, 200 stile), Martina Franceschi (200 dorso), Matteo Botti (1500 stile).

Da parte loro, gli Esordienti A e B hanno ottenuto buoni risultati al Trofeo ‘Città di Massarosa’ dove Mattia Lupi (A) si è imposto nei 50 rana e nei 200 misti, mentre i piazzamenti degli altri hanno consentito di arrivare 5° con 79 punti nella classifica per società. 

 

      IMPEGNI DI FINE SETTIMANA

Da venerdì mattina 22 febbraio i nostri portacolori andranno a caccia di medaglie nelle finali dei campionati giovanili invernali regionali di ‘Categoria’ in programma alla piscina Bastia di Livorno. La kermesse si concluderà domenica pomeriggio e vedrà impegnate tutte le ‘promesse’ del nuoto toscano. La nostra squadra, presenterà 33 atleti, compreso il ‘senior’ Simone Ercoli, vincitore delle prime due maratone acquatiche stagionali Fina in Argentina, che disputerà i 1500 stile libero da fuori classifica. In ambito femminile, Alderotti, Caponi, Martina Franceschi, Prislei e Spano sono iscritte a sei prove, al pari di Alberto Campigli, Andrea Campigli, Filippo Franceschi, Gambi, Giovannetti, Giustini, Pini, Tarocchi e Andrea Zannelli in campo maschile. L’appuntamento livornese non è comunque l’unico in questo fine settimana. Sabato 23 e domenica 24, infatti, 19 Esordienti B prenderanno parte al 28° Meeting della Liberazione a Calenzano. Domenica pomeriggio, invece, 26 Esordienti A saranno di scena al Trofeo di Massarosa, cittadina in provincia di Lucca. In entrambe le manifestazioni ciascun atleta parteciperà a due gare, quasi tutte sulla distanza di 50 e 100 metri , perché tra gli Esordienti A maschili sono previsti pure i 200 misti.  Anche da queste rassegne aspettiamo risultati pregevoli poiché nella 6/a prova a tempi del campionato regionale, svoltasi a S. Marcellino (Firenze), gli Esordienti hanno ottenuto cinque primi posti: fra gli ‘A’, oltre a quelli delle staffette 4x100 misti femminile e maschile, Nico Giancola nei 50 stile e Mattia Lupi nei 100 misti; tra i ‘B’, Viola Masotti nei 100 dorso

        FANTASTICO SIMONE ERCOLI 

Fantastico Simone Ercoli. Il nostro alfiere ha vinto anche la Santa Fe-Coronda, seconda tappa del Grand Prix Fina 2013 di maratone acquatiche, dopo essersi imposto a Rosario nella gara inaugurale del circuito mondiale stagionale. Ma questo successo ha un’importanza ancor maggiore rispetto al primo, perché il tracciato era di 57 km rispetto ai 15 km del precedente appuntamento in Argentina, dove queste manifestazioni richiamano tanto pubblico che accompagna i concorrenti nella loro fatica. Infatti il campione castellano è considerato uno specialista sulle corte distanze, dal momento che nella sua brillante carriera ha ottenuto i risultati più significativi sulle gare di 10 km e 5 km: perciò non figurava tra i principali favoriti in una competizione così lunga. Invece il 33enne nostro portacolori nonché delle Fiamme Oro Napoli, ha confermato di attraversare uno straordinario periodo di forma, poiché ha smentito il pronostico vincendo col tempo di 8h22’22”61, secondo italiano ad aggiudicarsi la Santa Fe-Coronda dopo il successo di Giulio Travaglio nel lontano 1966. La gara si è comunque risolta nei 500 metri finali quando Ercoli ha saputo rimontare l’argentino Bertola, che si trovava al comando. Nel gruppo dei migliori c’erano altri quattro dei 17 atleti uomini al via, tuttavia l’allievo di Giovanni Pistelli, ha rintuzzato ogni attacco precedendo al traguardo Bertola di 4” e il suo connazionale Blaum di quasi 20” . Molto bravo pure Andrea Volpini, arrivato 9° in 8h29’11”76. Il Grand Prix Fina di maratone acquatiche continuerà domenica 10 febbraio con la terza prova argentina, la Hernandarias-Parana di 88 km , alla quale però i due ‘big’ non prenderanno parte.      

     OTTIMI RISULTATI AL MEETING "COPPA CARNEVALE" DI VIAREGGIO

Straordinari risultati al 36° meeting nazionale ‘Coppa Carnevale’ alla piscina comunale di Viareggio. La nostra società, infatti, è arrivata terza in classifica con 110 punti, preceduta da Aurelia e di sole 11 lunghezze da Livorno, su 49 partecipanti che hanno guadagnato almeno un punto. Il club ha totalizzato 4 ori, 1 argento e 4 bronzi: vittorie di Lorenzo Tarocchi (400 misti juniores, premiata come miglior prestazione della kermesse e nuovo primato in 4’22”58), Linda Caponi (400 stile libero juniores, con record abbassato a 4’12”48, e 400 misti, nei quali l’altra nostra atleta Clarissa Pasquali è giunta 5/a gareggiando per la federazione italiana), Filippo Franceschi (100 rana juniores). Secondo, invece, Andrea Campigli (400 stile juniores), mentre terzi si sono piazzati Ginevra Taddeucci (400 sl juniores), Tarocchi (400 sl), Caponi (100 sl) e Leonardo Gambi (100 dorso ragazzi). Altre soddisfazioni derivano dalle convocazioni in azzurro di alcune sue grandi ‘promesse’. La Caponi e Tarocchi stanno sostenendo un collegiale con la selezione juniores a Verona, insieme anche al tecnico Giovanni Pistelli, mentre pure Filippo Franceschi è adesso impegnato con la nazionale juniores nel 7° meeting di Carnevale ‘Città di Viterbo’ in cui disputerà 50, 100 e 200 rana. Intanto, sabato 9 e domenica 10 febbraio, 31 atleti ‘Categoria’ saranno di scena a S. Marcellino (Firenze), dove lo scorso week-end l’Esordiente B Viola Masotti si è classificata seconda nei 200 stile, mentre domenica 18 Esordienti A saranno a Certaldo al 2° memorial ‘Paolo Maccianti’ e i giovanissimi Propaganda gareggeranno per l’intera giornata a Empoli nella 3/a prova a tempi del campionato provinciale.

                NUOVI IMPEGNI PER IL SYNCRO

Nuovo importante appuntamento per le sincronette, impegnate domenica 10 febbraio alla piscina intercomunale di Larciano-Lamporecchio nel campionato regionale con gare di esercizi obbligatori. La manifestazione, a ingresso libero, riguarderà le categorie Esordienti A, Ragazze e Juniores, mentre la prova di balletti coinvolgerà soltanto le Juniores. Sarà quindi una buona opportunità per gli appassionati di questo sport che desiderano applaudire le nostre biancazzurre, dopo i convincenti risultati centrati nelle ultime gare. Infatti, nella prima prova regionale di categoria, andata in scena a Massarosa, cinque delle sei Esordienti A (nate nel 2001 e 2002) hanno conquistato il punteggio occorrente per qualificarsi ai campionati italiani. Valentina Allegri ha persino sfiorato il terzo posto mentre Matilde Migliorini, classe 2003 e quindi appartenente alla categoria Esordienti B, è riuscita a ottenere una lusinghiera sesta posizione. Le nostre portacolori si sono anche distinte all’Hidron di Campi Bisenzio in occasione della prova a stelle. In questo genere di competizione le concorrenti mirano a guadagnare l’attestato di abilità, in base alla propria età, necessario per poi partecipare alle gare nazionali. Il bilancio è stato eccellente visto che, insieme al punteggio del campionato regionale già acquisito, undici su dodici atlete hanno conseguito la stella per la quale gareggiavano

  TRIONFO PER SIMONE ERCOLI IN ARGENTINA

Trionfo di Simone Ercoli, ‘big’ del T.N.T. Empoli, nella prima tappa del Grand Prix Fina 2013. Il nuotatore si è infatti imposto a Rosario in Argentina sulla distanza di 15 km col tempo di circa 2 ore, balzando quindi al comando della classifica iridata di maratone acquatiche. Il 33enne ‘fondista’, che si prepara ogni giorno alla piscina comunale di Empoli sotto la guida del responsabile tecnico biancazzurro Giovanni Pistelli, non è uno specialista di queste prove, ma è riuscito a spuntarla su venti avversari. Forse la relativa brevità della gara, svoltasi nel fiume argentino con tratti di corrente contraria al senso di marcia degli atleti, ha esaltato le caratteristiche del campione europeo in carica nella 5 km a squadre, tuttavia la sua vittoria non è stata affatto facile come ha confermato subito dopo l’arrivo… “Ho dato tutto – ha spiegato Ercoli – e, in realtà, pensavo di fare meno fatica. Sono comunque molto felice per questo successo che bissa quello che ho ottenuto sempre qui a Rosario nel 2010. Adesso vedremo cosa sarò in grado di realizzare nei restanti otto appuntamenti in calendario di questo Gran Premio”. Pure il suo compagno di società Andrea Volpini, nonché uno fra gli allenatori del T.N.T. Empoli, si è difeso con onore in questa prova inaugurale del circuito mondiale pur non giungendo nelle prime posizioni. “Ho sofferto il cambio di ritmo applicato durante il percorso – ha detto Volpini – e mi sono così staccato dai migliori. Sul piano personale non sono molto soddisfatto, però mi fa enorme piacere la vittoria di Simone che ha ribadito la sua caratura di campione internazionale anche nelle maratone acquatiche dove si era cimentato poche volte in passato”. La prossima gara del Grand Prix, in programma domenica 3 febbraio ancora in Argentina, sarà la Santa Fe-Coronda di 57 km ; Pistelli mostra ottimismo sulle possibilità dei suoi due allievi: “Sono convinto che si metteranno in luce e la lunghezza non deve impensierire Simone, se recupererà le energie spese al debutto stagionale”.

     BUON AVVIO DI STAGIONE PER IL SYNCRO

Buon avvio di stagione per il nostro settore nuoto  sincronizzato. Alla prima gara, svoltasi a Massarosa e valida come tappa iniziale del campionato regionale, otto atlete su dieci (2 Juniores e 8 Ragazze) hanno guadagnato negli esercizi obbligatori il punteggio necessario per poi cercare di qualificarsi al campionato italiano invernale. In bella evidenza si è messa soprattutto Valentina Alderotti (classe 200) che, al debutto nella categoria Ragazze, ha conquistato la medaglia di bronzo. Adesso, per disputare la manifestazione tricolore, le sincronette devono ottenere il brevetto per ciascuna categoria tramite la prova a stelle, con la prima in calendario sabato 26 gennaio alla piscina Hidron di Campi Bisenzio dalle 10 alle 17. Sara Dani e Diletta Scudieri sono già in possesso del pass avendo centrato nella passata annata il titolo a stelle. Anche Ilaria Dani è sicura di partecipare agli ‘italiani’ poiché fa parte della categoria Juniores nella quale il brevetto non è richiesto. Frattanto, domenica 20 gennaio ancora a Massarosa, ci sarà la seconda gara stagionale delle Juniores e la prima de lle Esordienti A nel campionato regionale di nuoto sincronizzato.

     OTTIMO BRONZO NEI 200 DELFINO

Bronzo tricolore per Gherardo Bruni a Riccione. Il nostro  atleta ha conquistato la medaglia nei 200 delfino ai campionati italiani assoluti invernali tenutisi nella località romagnola. In questa rassegna la nostra formazione ha anche ottenuto l’11° posto con Lorenzo Tarocchi nei 400 misti, il 18° e 24° con Filippo Franceschi rispettivamente nei 50 e 100 rana, il 12° con Clarissa Pasquali nei 200 rana, mentre Linda Caponi si piazzata 15/a nei 400 stile libero, 16/a negli 800 sl e 20/a nei 400 misti. Sono ottimi risultati per gli allievi di Giovanni Pistelli, responsabile tecnico, poiché sono scesi in acqua tutti i migliori d’Italia e qualche atleta straniero visto che le gare erano ‘aperte’.

   BRONZO PER ANDREA CAMPIGLI IN CANADA!!

Medaglia di bronzo per il nostro nuotatore Andrea Campigli ai campionati mondiali juniores andati in scena a Welland in Canada. L’atleta è infatti giunto terzo nella gara a squadre sui 3 km , insieme a Lorenzo Mutti e a Giulia Gabrielleschi, nell’unico podio ottenuto dai giovani azzurri in questa rassegna iridata. Andrea Campigli è pure arrivato 13° e primo degli italiani nella prova individuale di 5 km col buon tempo di 58’30”. Anche Andrea Volpini, altro allievo del tecnico  Giovanni Pistelli, ha chiuso la stagione di maratone acquatiche al terzo posto. Nell’ultima tappa di 30 km , disputatasi al lago Ohrid in Macedonia, il portacolori delle Fiamme Oro si è piazzato ottavo ma nella classifica finale del Grand Prix Fina ha conquistato il gradino inferiore del podio. Cresce, intanto, l’attesa per gli Europei di fondo, in programma a Piombino dal 12 al 16 settembre, dove le stelle del nuoto empolese, Rachele Bruni e Simone Ercoli, si presentano da campioni in carica nella 5 km a cronometro.

  FILIPPO FRANCESCHI ORO 50 RANA          LORENZO TAROCCHI 2° 400 MX

Titolo tricolore estivo juniores nei 50 rana per Filippo Franceschi. Il nostro atleta si è imposto in questa prova ai campionati nazionali andati in scena allo Stadio del Nuoto di Roma abbassando anche il suo personale di quattro decimi e portandolo così a 28”86. Il figlio d’arte ha vinto in rimonta dato che non era partito bene, però nelle bracciate finali ha superato tutti gli avversari precedendo di 5 centesimi Bazzoli di Montichiari. Franceschi ha inoltre ottenuto la medaglia d’argento nei 100 rana, limando in maniera corposa il suo record in 1’03”53, dove è stato battuto da Loschi di Montebelluna. Molto bravo pure il suo compagno Lorenzo Tarocchi, arrivato secondo nei 400 misti juniores dietro a Coloretti di Bologna, con il gran tempo di 4’25”82, che lo colloca tra i migliori otto specialisti italiani di tale gara. Dal canto loro, gli altri allievi del tecnico Giovanni Pistelli impegnati nella manifestazione romana, Gherardo Bruni, Clarissa Pasquali e Ginevra Taddeucci, hanno fornito prestazioni abbastanza positive che hanno rispecchiato quelle abituali della stagione appena conclusasi per gli atleti più giovani. Invece i ‘big’ in acque libere, Rachele Bruni e Simone Ercoli, avranno il proprio appuntamento clou agli Europei, in calendario dal 12 al 16 settembre a Piombino. Entrambi disputeranno la 5 km a cronometro e dovrebbero far parte di uno dei due terzetti azzurri nella competizione a squadre.

 CINQUE MEDAGLIE AGLI ITALIANI GIOVANILI

Cinque medaglie per i nostri atleti ai campionati nazionali estivi ‘ragazzi’. Principale artefice di questo ottimo bilancio è stata ancora una volta Linda Caponi, classe ’98, grande promessa della squadra. L’allieva di Pistelli ha conquistato l’oro negli 800 stile libero, realizzando il suo record personale in 8’54”00, l’argento nei 400 stile e il bronzo nei 400 misti. Le altre medaglie sono state ottenute da un superlativo Alberto Campigli, arrivato secondo nei 200 delfino, migliorandosi di quasi tre secondi (2’05”19) e centrando il primo podio a livello italiano, e da Andrea Campigli, giunto terzo nei 1500 stile libero in 16’04”00. Quest’ultimo, che sta completando la preparazione per i Mondiali junior in acque libere, previsti il 18 e 19 agosto in Canada, si è inoltre piazzato quinto nei 400 stile portando il suo primato a 4’03”76. Da segnalare pure le due finali di Martina Franceschi, quinta nei 400 stile libero e sesta nei 200 dorso. Positivi anche Dario Giustini nei 200 misti e gli staffettisti Alessandro Zannelli, Davide Giovannetti, Rebecca Spano e Benedetta Morandi

  ANCORA BUONI RISULTATI PER ANDREA VOLPINI

Quarto e ottavo posto dell’empolese Andrea Volpini nelle due tappe canadesi del Grand Prix Fina di maratone acquatiche. L’allievo di Giovanni Pistelli, nostro responsabile tecnico, ha sfiorato il podio al lago St-Jean sulla distanza di 32 km , mentre si è piazzato lontano dai migliori in quella del lago Magog di 34 km . Entrambe le prove disputate nel Paese nordamericano sono state vinte dal bulgaro Stoychev, diventato così il grande favorito per il successo finale. Finora, in quest’edizione del circuito mondiale di gare superiori ai 10 km , il campione in carica aveva preso parte soltanto a quella messicana di Cancun dove aveva ottenuto soltanto la sesta posizione. Ma il suo prepotente ritorno ha sovvertito la classifica iridata, anche se sarà decisiva l’ultima gara in programma il 19 agosto al lago macedone di Ohrid. A quest’appuntamento Volpini si presenta consapevole di aver mantenuto un buon rendimento per l’intera stagione, visto che è sempre andato a punti pure nelle prove precedenti a quelle in Canada: 6 a Rosario, 5 a Santa Fe, 3 a Cancun e 14 nella Capri-Napoli dove conquistò la medaglia di bronzo. 

  BUONI RISULTATI PER IL SYNCRO

Buoni risultati delle nostre sei sincronette presenti ai campionati italiani Esordienti A, ultimo appuntamento della stagione 2011/2012. Le ragazze, allenate da Benedetta Alderighi e dalla sue collaboratrici Jessica Alderotti e Giulia Vagnoli, hanno ottenuto un pregevole quindicesimo posto nella graduatoria per società su quaranta partecipanti. Nella gara degli esercizi obbligatori, in evidenza Valentina Alderotti che ha chiuso la fase eliminatoria in diciassettesima posizione, nonostante abbia ripreso da poco tempo ad allenarsi dopo un mese di malattia. Brava anche Olivia Giustini, arrivata ventunesima, ma entrambe non hanno potuto prendere parte alla finale dei balletti a cui vengono ammessi i primi dodici esercizi classificati. Nel ‘Solo’, invece, quattordicesimo posto per la Alderotti e quindicesimo per la Giustini su quarantun atlete. Quanto al ‘Duo’, le due sincronette appena citate sono giunte diciottesime, mentre la coppia formata da Anna Caprara e Anna Paola Mezzetti ha terminato in quarantesima nonché penultima posizione per aver male interpretato gli ‘obbligatori’, dopo la soddisfacente prestazione nella fase eliminatoria dove si erano attestate al ventitreesimo posto. Nella ‘Squadra’, il balletto eseguito da Giustini, Caprara, Mezzetti, Vittoria Lisi e Valentina Allegri, con Valentina Alderotti riserva a causa delle non perfette condizioni fisiche, ha centrato la diciottesima posizione, malgrado il punto e mezzo di penalità per aver impiegato cinque concorrenti invece delle otto prescritte dal regolamento. Infine, nel ‘Libero Combinato’, le sei Esordienti A hanno conseguito il sedicesimo posto. Una manifestazione, dunque, ricca di spunti postivi per le nostre portacolori che, tra l’altro, sono tutte riuscite a qualificarsi per quest’edizione dei tricolori estivi. Altre formazioni, come quella organizzatrice del Busto Nuoto impostasi nel campionato o la Futura Club Prato, hanno potuto contare su un numero maggiore di loro atlete. L’aver tenuto testa ad avversarie molto più consistenti sotto il profilo quantitativo è pertanto un grande titolo di merito per l’intero staff del sincronizzato.

      Settimo posto ai campionati italiani ragazzi

Settimo posto della nostra società nel campionato italiano a squadre categoria ‘ragazzi’ 2012. La nostra formazione, con i suoi 11.014 punti, si è piazzata in scia all’Aniene Roma mentre il titolo è andato ad un’altra formazione capitolina, l’Aurelia. Due società di assoluto livello come le altre, tre lombarde e una veneta, che hanno preceduto la nostra. L’ottimo risultato nazionale ha trovato pronta conferma nelle finali regionali ‘Categoria’ svoltesi a Livorno. Nel medagliere infatti siamo giunti terzi con 17 ori, 4 argenti e 9 bronzi. Tra i ‘ragazzi’ ha conquistato otto vittorie e la quinta posizione in classifica con 553,5 punti. Ancora una volta Linda Caponi, classe ’98, è stata grande protagonista con cinque primi posti nei 100, 200, 400 e 800 stile libero e nei 400 misti. Le altre affermazioni sono state di Martina Franceschi, ’98, nei 200 dorso, di Alberto Campigli, ’96, nei 200 farfalla e della staffetta 4x100 misti. Fra gli ‘juniores’ i successi sono stati nove con la settima posizione in graduatoria a quota 430,5. Lorenzo Tarocchi, ’95, ha firmato un bel poker vincendo 200 e 400 misti, 200 dorso e 1500 stile libero. Un tris, invece, per Filippo Franceschi, ‘95, nei 50, 100 e 200 rana, e una doppietta di Clarissa Pasquali, ’97, nei 50 e 100 rana.

                           Linda Caponi protagonista in Coppa Comen

Momento esaltante per la nostra società che colleziona successi ovunque. Linda Caponi, classe ’98, è stata grande protagonista con la nazionale giovanile alla Coppa Comen, svoltasi a Torreveja in Spagna e alla quale hanno preso parte 23 nazioni, aggiudicandosi sia i 400 stile libero in 4’23”54 che gli 800 sl in 8’59”46. Inoltre la nostra portacolori ha centrato l’argento nella staffetta 4x200 sl dove è stata la miglior frazionista con 2’06”7. Dal canto suo, Rachele Bruni ha conquistato il tredicesimo titolo assoluto in carriera vincendo il campionato italiano della 5 km a cronometro a Castellabate, in provincia di Salerno, col tempo di 1h8”40 e un vantaggio di 40” su Martina Grimaldi, campionessa mondiale sulla 10 km . Nella prova maschile, poi, molto bravo Simone Ercoli che ha ottenuto l’argento in 57’28”9: entrambi si candidano a un ruolo di primattori agli Europei di Piombino in settembre. Il loro tecnico Giovanni Pistelli commenta: “Questa stagione sta regalando risultati straordinari per il nuoto empolese, reduce peraltro da un’annata eccellente. Abbiamo, infatti, una decina di atleti nel giro della nazionale, giovanile o assoluta, in vasca e in acque libere e, nei prossimi giorni, potremo toglierci altre soddisfazioni. Andrea Volpini farà il campionato italiano della 25 km , la prova più adatta alle sue caratteristiche, per guadagnare un posto agli Europei; quindi Ginevra Taddeucci e Andrea Campigli saranno impegnati in Turchia negli Europei juniores. La nostra società sta sempre più diventando una realtà di alto livello in ambito nazionale”.

 RISULTATI SINCRONIZZATO

Tante medaglie e piazzamenti per le nostre sincronette alle finali regionali con i balletti svoltesi alla piscina ‘Camalich’ di Livorno, dove hanno ottenuto il terzo posto nella classifica per società. Nel settore Propaganda, cioè non agonistico, tra le Esordienti A (nate nel 2001) nell’esercizio di ‘Solo’ Marta Bertolli è giunta seconda, mentre Lavinia Loisi si è classificata quarta. Fra le Esordienti B, classe 2002, nel ‘Duo’ successo di Livia Chiarugi e Giulia Cecconi e argento per la squadra composta pure da Matilde Migliorini e Alice Corigliano. Per le Esordienti C, ’03, vittoria nel ‘Duo’ di Matilde Migliorini e Sofia Vannuccini e della squadra formata anche da Dalida Del Duca, Rebecca Lisi e Libera Picchioni. Un riconoscimento è andato alle Esordienti D, ’04 e ’05, per l’esercizio ‘Duo’ in cui si sono imposte Rebecca Lisi e Libera Picchioni e per la squadra costituita da Ilaria Loreti, Sara Bianconi, Siria Di Sandro, Gemma Paci e Fiamma Ciolli. Altre tre medaglie di bronzo sono arrivate nelle finali del campionato regionale toscano dalle atlete più grandi: fra le ‘Ragazze’ (nate dal ’97 al ’99) nell’esercizio di ‘Libero Combinato’ grazie a Diletta Scudieri, Alessia Biagini, Lisa Michelini, Sara Dani e Olivia Giustini; nel ‘Solo’ con Sara Dani e, fra le Juniores (classi dal ’94 al ’96), nel ‘Solo’ con Ilaria Dani

      TRE NOSTRI ATLETI IN NAZIONALE    

Tre nostri atleti in nazionale. Lo straordinario risultato è stato centrato all’Idroscalo di Milano in occasione dei campionati italiani ‘Categoria’ di fondo. Andrea Campigli e Ginevra Taddeucci hanno guadagnato la qualificazione per gli europei giovanili in acque libere, in calendario dal 13 al 15 luglio a Kocaeli in Turchia. A sua volta, Linda Caponi gareggerà con la rappresentativa azzurra in vasca nella Comen Cup a Torrevjeca in Spagna nei 400 e 800 stile libero. La kermesse milanese è dunque stata trionfale per il nostro club che si è pure imposto alla grande nella classifica generale ‘ragazzi’ totalizzando 61 punti davanti ad Aquasport con 22 e Genova Nuoto a quota 18. Il consistente bottino è scaturito grazie soprattutto all’eccellente prestazione di Andrea Campigli che ha confermato il suo talento vincendo con autorevolezza la 5 km in cui Alberto Campigli ha ottenuto un buon quarto posto. Da parte sua, Ginevra Taddeucci si è piazzata seconda tra le juniores con una prova superiore alle aspettative dove ha persino sfiorato la vittoria. La medaglia d’oro è invece stata conquistata da Linda Caponi fra le ‘ragazze’, ma per la sua giovane età (classe ’98), non può partecipare agli Eurojunior. Inoltre è stata ufficializzata la convocazione di Rachele Bruni e Simone Ercoli per i campionati europei assoluti di fondo, in programma dal 12 al 16 settembre a Piombino.

          SFIORATA LA VITTORIA AL MEETING "CITTA' DI EMPOLI"

Vittoria del trofeo sfiorata al 20° meeting di nuoto ‘Città di Empoli’. La nostra società è infatti arrivata seconda in classifica generale a quota 401, preceduta di soli 9,5 punti dal Forum Sport Center Roma. Un’edizione da ricordare al di là di questo grande risultato, visto che è stata la prima a carattere internazionale, erano presenti 52 club e un pubblico numeroso ha seguito i tre giorni di gare. I successi dei biancazzurri in finale, validi dunque per la graduatoria assoluta, sono stati dodici: Dario Giustini è stato il mattatore firmando un poker nei 50, 100 e 200 dorso e 200 misti, mentre Linda Caponi ha realizzato un tris nei 100, 200 e 400 stile. Due ori sia per Martina Franceschi nei 50 e 100 dorso che per Alberto Campigli nei 100 e 200 farfalla; inoltre Andrea Campigli si è imposto nei 400 stile. Altre medaglie sono arrivate grazie a Filippo Franceschi, Alessandro Zannelli, Lorenzo Tarocchi, Clarissa Pasquali, Matteo Botti, Andrea Zannelli e Alessio Cioni. Dopo la kermesse andata in scena alla piscina comunale scoperta di Empoli.

 

     PODIO PER LE GIOVANISSIME SYNCRO         

Dominio delle sincronette del T.N.T. Empoli nell’ultima gara di esercizi obbligatori del campionato toscano Propaganda, andata in scena a Livorno. Le atlete biancazzurre più piccole hanno infatti conquistato sei medaglie, occupando tutti e tre i gradini del podio nella categoria Giovanissime. L’oro è stato conquistato da Libera Picchioni, classe 2005; l’argento da Sofia Vannuccini e il bronzo da Rebecca Lisi, entrambe del 2004. Doppietta empolese, poi, tra le Esordienti B con il successo di Livia Chiarugi, 2002, davanti alla coetanea Giulia Cecconi. Brillante secondo posto, inoltre, per Matilde Migliorini, ’03, fra le Esordienti C. Questi splendidi risultati consolidano la fiducia della responsabile tecnica del settore sincronizzato del T.N.T, Benedetta Alderighi, e delle sue assistenti Jessica Alderotti e Giulia Vagnoli, per il campionato italiano estivo Propaganda, in programma a S. Marino da giovedì 31 maggio a domenica 3 giugno. In questa manifestazione, la Cecconi e la Chiarugi eseguiranno un esercizio di duo, e, quindi, proporranno un esercizio di squadra insieme alla Migliorini e ad Alice Corigliano, assente a Livorno.

10/10/2010:    nuovi orari segreteria         

 

NUOVI ORARI SEGRETERIA :

MARTEDI: ORE 15.00 - 19.30

GIOVEDI: ORE 15.00 - 17.30

VENERDI: ORE 15.00 - 19.00

TELEFONO/FAX 0571 – 592919

 CELLULARE 3392541981

  AVVISO IMPORTANTE  CHI E' INTERESSATO AI COSTUMI DA GARA E' PREGATO DI PRENOTARLI IN SEGRETERIA

 

  E' ATTIVA L'AREA SYNCRO   

5/11/09 : Comunicazione interna: 

                                                               Immagine aggiornata

Scarica la foto con definizione ottimale

La società è nata dalla fusione di due grandi realtà come Empoli Nuoto e Nuoto 2000, con un progetto sportivo improntato all'agonismo che ci vedrà protagonisti sia a livello regionale che nazionale. L'impegno la dedizione e la passione profusa dai dirigenti, dai tecnici ma anche dai genitori dei nostri ragazzi, ci porterà sicuramente a grandi traguardi.

14/10/09 : Sito in continua evoluzione. 

sito internet della nuova società sportiva Team Nuoto Toscana Empoli a.s.d, con sede in Empoli, viale delle Olimpiadi 72/B, tel/fax 0571592919.  

Info : 

teamnuototoscana@libero.it
 
Altre news // Back to top //           
Copyright © 2009 TNT. Site design by Mario. Home // Staff Tecnico // News // Archivio foto // Syncro // Area Tecnica // Forums // Downloads //